Bper: “non sono allo studio operazioni straordinarie con BPM”

“Con riferimento alle notizie recentemente apparse sulla stampa, Banca Popolare dell’Emilia-Romagna precisa che, allo stato, non sono allo studio operazioni di carattere straordinario con Banca Popolare di Milano”. Lo scrive la stessa Bper. Il 17 giugno a Piazza Affari si era scatenata la speculazione e il rialzo di Bpm aveva toccato l’8% sull’ipotesi di una fusione dell’istituto milanese con la Bper. Il dossier, secondo indiscrezioni di stampa che citavano un report di Equita, sarebbe potuto tornare d’attualità. La precisazione lo esclude.

Ansa


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 6601 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:23 ram:43594464