Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna: una personalità che richiama quella di un anno fa

Venerdì nel prepartita Taider ha confidato che Portanova aiuta sempre i compagni e parla loro prima di ogni partita per dare la carica. Ieri salutandolo allo stadio ci ha detto che conta i minuti alla partita di Napoli che sarà il suo rientro ufficiale.
Con lui, Perez e un Diamanti tornato uomo squadra il campionato del Bologna sembra tornato al livello di guardia.
Del resto tre partite vinte nelle ultime quattro, compresa la coppa Italia, sono un segnale incoraggiante, ma la considerazione più importante è lo spirito diverso con il quale la squadra è scesa in campo, derivato soprattutto dal rientro con una condizione sempre crescente di Diego Perez.
L’uruguagio non solo è tornato ad essere il mastino a tutto campo che infonde timore a chiunque gli passa vicino, ma è riuscito a trasmettere questa sua caratteristica anche a chi gli gioca vicino, come Taider e pure Guarente, che qualche cosa in più rispetto al solito ha fatto vedere. Ma nel ruolo di esterno sinistro ha fatto bene anche Cherubin, che aveva un avversario come Schelotto piuttosto fumantino, così come ha confermato la sensazione positiva di mercoledì sera Krhin nel ruolo di centrale, che ha svolto con personalità.
Certo con la Lazio sarà un’altra partita ma l’impressione è che la svolta stia avvenendo soprattutto all’interno della squadra. Prima Pioli conformava il Bologna a seconda dell’avversario da incontrare e l’obiettivo era soprattutto fermare l’azione avversaria. Ora il tecnico sceglie gli undici guardando i giocatori più in forma, con l’obiettivo di vincere e la maggior convinzione si vede in campo quando, anche a Genova, il fatto di aver giocato in 10 contro 11 praticamente non si è visto.
Inoltre è chiaro che l’amalgama e la condizione di molti sta aumentando come per Manolo Gabbiadini, al secondo gol in tre partite: non solo segna ma a Genova ha fatto il terzino con successo, ieri ha salvato con generosità sulla riga di porta una conclusione a botta sicura di Peluso. Ragazzo che entrato in punta di piedi sta diventando una bella realtà. Con il rientro di Portanova Krhin, con l’entusiasmo e l’austima cresciuta in questi giorni, potrà tornare a fare il centrocampista accanto a Perez. Magari fin da lunedì sera potremo vederlo in quella posizione, con Taider trequartista accanto a Diamanti per marcare Ledesma ed essere pericoloso al limite dell’area. Del resto lo scorso anno si è fatto notare proprio cominciando da quel ruolo.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3306 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35180184