Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna si alza lo scontro sulle trascrizioni delle nozze gay

“Continuerò a trascrivere le nozze contratte all’estero tra persone dello stesso sesso. Sono il Sindaco di una città che vuole restare aperta ed accogliente e in prima fila nel sostenere i diritti civili. Bologna vuole restare una casa per tutti i cittadini, perché siamo tutti cittadini di serie A, senza discriminazioni.
Non obbedirò a nessuna circolare”.

Con queste parole nette il sindaco di Bologna Virginio Merola decide di disobbedire alla circolare inviata ai prefetti dal ministro dell’interno Angelino Alfano affinchè rivolgano “un invito formale al ritiro ed alla cancellazione” delle trascrizioni di nozze gay contratte all’estero, “avvertendo che in caso di inerzia si procederà al successivo annullamento d’ufficio degli atti che sono stati illegittimamente adottati”. Un avvertimento preciso, netto ed inequivocabile che in queste ore sta facendo molto discutere. “Rispondere con circolari a questioni che riguardano la vita concreta di tante persone non è solo burocratico, ma è anche tragicomico. Nessun motivo di ordine pubblico impedisce la trascrizione” precisa il sindaco di Bologna. Leggeremo la loro stupida circolare – aggiunge – annulleranno l’atto, non sarò certamente io a farlo e si assumeranno le loro responsabilità”.

Quello avanzato dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano, è un vero e proprio “attacco politico alle unioni gay” aggiunge il senatore del Pd, Sergio Lo Giudice.

Con le sue dichiarazioni riguardo la cancellazione d’ufficio delle registrazioni delle nozze tra persone dello stesso sesso stipulate all’estero, il ministre dell’Interno, Angelino Alfano, “ci riporta al Medioevo”. E’ quanto sostiene, in una nota, il deputato emiliano-romagnolo di Sel Giovanni Paglia, secondo cui “i nostri rappresentanti istituzionali non cederanno”

E la rivolta contro la circolare di Alfano si sta diffondendo a macchia di leopardo in tutta Italia: dopo il sindaco di Bologna moltri altri sindaci, in queste ore, stanno prendendo una posizione netta.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 987 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30609968