Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna: scivolo e giostra al parco giochi con il ticket

Il Comune di Bologna sta ipotizzando di privatizzare i giochi per bambini nei parchi pubblici, facendo poi pagare un biglietto per entrare. Sono troppi infatti i costi di gestione, 800mila euro all’anno.

Sarà così il parco giochi del futuro? I nonni che portano i nipotini ai giardinetti e pagano due euro per spingere i piccoli sull’altalena. E raccontano loro: “Sai, quando portavo qui il tuo papà, era tutto gratis”. E’ chiaro, abbiamo voluto esagerare, ma la decisione del Comune di Bologna di introdurre un ticket per le aree gioco sta suscitando non poche polemiche. Alla base della decisione – che è ancora un’ipotesi – sta l’insostenibilità dei costi di manutenzione per l’amministrazione comunale: tutte quelle altalene, tutte quelle giostre costano 800mila euro l’anno a Palazzo d’Accursio. Sì, c’è la manutenzione ordinaria, ma a far lievitare i costi ci pensano i vandalismi. Troppi. Altalene spaccate, scritte fatte con la bomboletta, giochi bruciati, immondizia ovunque. E il Comune non riesce a stare dietro a tutte quelle spese, sono 128 le aree pubbliche e 1300 i giochi per i piccoli. Di qui l’idea di privatizzare. Come? O affidando a gruppi di genitori la gestione di alcuni giochi o puntare sugli sponsor: le aziende donano i giochi, si occupano della manutenzione e, in cambio, vengono pubblicizzate. Dei problemi legati alla manutenzione, vandalismi a parte, si era a lungo parlato anche dopo l’incidente di cui fu protagonista il piccolo Karim, il bimbo che aveva perso la vita nell’estate del 2008 cadendo da un’altalena difettosa e colpito alla testa dalla fune che si era staccata. Ora, dopo quattro anni e mezzo dalla morte di Karim si è aperta l’udienza preliminare che dovrà stabilire se per gli imputati si aprirà il processo. Si tratta del dirigente del settore Verde del Comune e dei vertici delle cooperative che si occupavano della manutenzione. Tutti imputati per omicidio colposo.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1006 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37663664