Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna sbanca Lanciano e ritrova Cacia

Vittoria sofferta per i rossoblu che consolidano il secondo posto in classifica. Cacia, Man of the Match, ha voluto ringraziare Filippo Fusco al termine della gara…

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20141229.mp4
Pur soffrendo, il suo 2014, il Bologna, non poteva chiuderlo meglio. Dopo la vittoria contro la Pro Vercelli i rossoblu, ieri, hanno concesso il bis a Lanciano, chiudendo la partita con il punteggio di 2 – 1 e consolidando a 34 punti il secondo posto della classifica di Serie B, condiviso con il Frosinone.

Lopez, come sempre, segue una delle regole non scritte del calcio, squadra che vince non si cambia, e infatti propone lo stesso 11 visto nell’ultimo turno. Unica eccezione il rientro davanti alla difesa di Matuzalem, con Casarini preferito a Bessa nel ruolo di mezz’ala sinistra.
Tuttavia l’avvio di partita non è affatto di buon auspicio. Piccolo approfitta di un errore in disimpegno di Casarini, uno dei pupilli di Mister Lopez, indovinando un filtrante per Gatto. L’ala rossonera viene fermata irregolarmente da Coppola e l’arbitro Ghersini concede il rigore. Sul dischetto va Piccolo, ma la sua conclusione è debole e si spegne a lato.

Superate le difficoltà del primo quarto d’ora di gioco, al 21′ Masina, su lancio di Oikonomou ,fa da torre per Cacia, che inizia a scaldare i guantoni di Nicolas. Un minuto dopo è la volta di Casarini. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo il centrocampista rossoblu fa esplodere un destro violento dal limite, ma l’estremo difensore brasiliano risponde ancora una volta presente. Al 34′ ancora grande occasione per Cacia, che sfiora il gol dopo il maldestro intervento di Troest.

L’inizio della ripresa è un deja-vu. Bologna ancora in difficoltà e pallino del gioco in mano al Lanciano. Non a caso, il vantaggio dei padroni di casa arriva dopo appena due minuti. Dalla trequarti, Grossi trova Monachello in area. L’attaccante, complice una disattenzione di Oikonomou, controlla il pallone di testa per poi superare Coppola con una splendida conclusione al volo di mancino. Il Bologna accusa, a tal punto che il Lanciano arriva ad un passo dal colpo del K.O. Al 58′, Garics si perde Monachello che, dall’area piccola, serve a Gatto un pallone solo da spingere in rete. Coppola, però, lo ipnotizza e lancia la riscossa dei suoi. Al 19esimo della ripresa un cross di Masina finisce sui piedi di Cacia. L’attaccante, di destro, trova il pareggio e il suo urlo di liberazione sancisce la fine di un digiuno durato quasi 600 minuti. Ne passano appena altri 5 e il Bologna completa la rimonta ancora con il suo numero 9. La parabola di Laribi su calcio d’angolo viene spezzata dal colpo di testa di Cacia, lasciato troppo solo nell’episodio. L’attaccante calabrese non perdona e manda i suoi sul 2 – 1. Il Lanciano prova a reagire, ma sono ancora i felsinei, nel finale, ad andare vicino al gol. Il protagonista è ancora Cacia, che incrocia dal limite, questa volta senza fortuna.

“Siamo una squadra matura – sentenzia Lopez al termine della gara – Questo era un campo veramente complicato e grande merito va ai miei ragazzi, bravi a non perdere la testa nonostante lo svantaggio iniziale”.Non potevano mancare le dichiarazioni di Cacia, indiscusso uomo partita: “Ci tenevamo a chiudere bene il girone di andata – ha dichiarato – Siamo felici e io sono assai contento di queste reti perché ne avevo molto bisogno, un attaccante vive sempre per il gol”. Il centravanti, in conclusione, ha voluto spendere qualche parola per Filippo Fusco: “Ci teniamo a dedicargli questa vittoria, un ds che per noi giocatori è stato importantissimo in questi mesi, e di persone così, in carriera, ne ho viste poche”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 428 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:30565168