Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna: referendum, vince la A. Affluenza ferma al 28,7%

Chiamati alle urne per esprimersi sui fondi comunali destinati alle scuole materne paritarie i bolognesi hanno detto no all’attuale sistema delle convenzioni.
L’opzione A, sostenuta dal comitato promotore del referendum consultivo, ha ottenuto il 59% dei consensi mentre l’opzione B si è fermata a quota 41%. I referendari, che chiedevano di destinare alla scuola pubblica le risorse, circa un milione all’anno, erogate alle paritarie, hanno incassato 50.517 voti contro i 35.160 dei sostenitori del B. In totale ha votato il 28,71% degli aventi diritto.
Il regolamento non prevedeva il raggiungimento di un quorum e la percentuale di affluenza viene considerata un successo dai sostenitori della consultazione e un flop dai sostenitori dell’attuale sistema di attribuzione di fondi alle materne paritarie.

«E’ un risultato del quale l’amministrazione dovrà tenere conto», scrive in una nota il Comitato Articolo 33, ricordando che il consiglio comunale avrà tre mesi di tempo per deliberare in materia.
Commenti che suonano come richieste esplicite al sindaco Virginio Merola, che nei giorni scorsi, all’apice di una campagna elettorale che sembrava poter mettere in crisi la tenuta della maggioranza e segnata dallo scontro tra il primo cittadino e il leader di Sel Nichi Vendola, aveva detto che il risultato del referendum non avrebbe fatto cambiare direzione all’amministrazione.

(Nel servizio, l’intervista a Virginio Merola, Sindaco di Bologna)

La campagna elettorale ha visto il delinearsi di schieramenti la cui composizione è andata ben al di là di quelli soliti.
Il comitato promotore ha visto schierarsi al suo fianco Sel, i 5 stelle, Fiom, sindacati di base e Caspaund.
I sostenitori del B hanno visto in prima fila il Comune affiancato da centrodestra, Udc, Curia, Cisl, Unindustria, commercianti, Cna e mondo cooperativo.

rtmp://178.32.136.159:1935/telecentro/rvm_tg_referendum_scuolasera__20130527.mp4
Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7010 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30532576