Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna: primo giorno di lavoro. Pioli: “spero rimanga Ramirez”

Primo giorno di raduno per il Bologna. Secondo anno targato Pioli. Anche per lui, però è la prima volta del ritiro, visto che lo scorso anno è arrivato dopo cinque incontri e un solo punto ottenuto dalla gestione Bisoli. Per lui uno scomodo precedente, i 51 punti ottenuti lo scorso anno, che gli sono valsi la riconferma, ma pure un traguardo non facilmente ripetibile. Anche perchè dalla squadra della scorsa stagione manca il bomber, Marco Di vaio, migrato in Canada, il portiere, Gillet, che per Guaraldi e i tifosi ha “tradito” la maglia, chiedendo di essere ceduto pur avendo altri tre anni di contratto. E non ci sarà più Andrea Raggi, che a Monaco ha strappato il contratto della vita. Poi ci sono altre due incognite, il mercato sul quale esiste sempre un prezzo per il pezzo più pregiato, Gaston Ramirez, valutato 20 milioni e sul quale si dice possano soffiare le sirene inglesi. Infine c’è la spada di Damocle del procuratore federale Palazzi, che nei giorni scorsi ha chiamato a deporre mezza squadra in merito al Bologna-Bari, finito 0-4 e sul quale si puntano le attenzioni degli inquirenti come partita truccata. Finora si parla soprattutto di Portanova, al quale viene contestata soprattutto l’omessa denuncia ma si temono anche altri deferimenti, come quello per Mudingayi, che parte per il ritiro, ma che porta idealmente già la maglia dell’Inter, se uscirà pulito da calciopoli.

Da oggi il via ai test e alle visite mediche propedeutiche alla partenza per Andalo del prossimo 16 luglio. Il Bologna si fermerà nella cittadina trentina fino alla fine del mese, per poi salire a Sestola , tradizionale ritiro in provincia di Modena dal 31 luglio al 5 agosto. Quindi breve tournè in Croazia, dove giocherà due partite, e tutti pronti per la prima partita ufficiale al Dall’Ara il 18 agosto per la Coppa Italia.

Ventiquattro i giocatori convocati per il ritiro, compresi due Primavera e alcuni come Marchi, Rodriguez, Gavilan e Juan Cruz che dovranno essere verificati e magari mandati a giocare nelle categorie minori.

Non partono ora Antonsson e Perez, impegnati in estate con le nazionali e che raggiungeranno i compagni il 16 in Trentino, quindi Diamanti, che ha ottenuto dopo gli Europei un po’ di riposo e si aggregherà il 23, quindi Ramirez, impegnato con l’Uruguay alle Olimpiadi e dunque reintegrato non prima di metà agosto. Infine Renè Krhin sta ultimando la riabilitazione all’Isokinetic dopo l’ultimo infortunio dello scorso anno e rimarrà in città.

In città l’entusiasmo non è alle stelle, come si potrebbe pensare dopo i 51 punti, e soprattutto l’ultima partenza di Gillet non è stata ben digerita. Nonostante questo i rinnovi degli abbonamenti sono stati 8432, circa 200 in più dello scorso anno.

“Riparto con grande entusiasmo – ha detto Pioli in conferenza stampa – la base dei giocatori la conosciamo e non ci saranno tempi di adattamento. Non chiedetemi né di chi è andato né di chi verrà perchè il mercato lo fa la società e non sarà per nulla facile. Certo se mi chiedete se mi piacerebbe rimanesse Ramirez direi di sì perchè è molto bravo e mi diverte allenarlo e avere in attacco lui Ramirez e Acquafresca è un bel trio. Lo scorso anno Robert ha subito Di Vaio? No, le mie decisioni, visto che ho giocato spesso con una punta unica, ma ora lo aspetto, così come mi attendo molto da Taider. Riverola? Ha la capacità di sapersi smarcare come tutti gli spagnoli, un pregio importante, mentre aspetto anche Krhin, che ha solo bisogno di velocizzarsi e avere un po’ di personalità. E’ vero che le mie squadre si distinguono per la fase difensiva, ma il mio sogno è quello di diventare la squadra più prolifica del campionato, anche perchè non sono tante le squadre che hanno sempre giocato con tre giocatori offensivi. Il mio Bologna ripartirà dalla difesa a tre ma proveremo anche quella a quattro perchè durante gli incontri potremmo anche averne bisogno, specie con le squadre che giocano con tre attaccanti larghi. Dopo i 51 punti non faccio promesse, dico solo che in ogni partita metteremo il massimo e giocare contro di noi non sarà facile”.

 


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 3332 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:37750944