Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna: maxi operazione della Gdf contro la camorra. Arrestato anche direttore di banca

Maxi operazione contro la camorra della guardia di finanza di Bologna che assieme ai colleghi di Napoli ha arrestato 16 persone e sequestrato beni per 700 milioni di euro. In Emilia-Romagna un funzionario di banca ritenuto parte attiva del gruppo e sequestrati 100 immobili nel Ravennate.

E’ accusato di far parte di una vera propria associazione camorristica, Domenico Sangiorgi, faentino di 58 anni, residente a Bologna. L’uomo, direttore di banca, mentre era alla guida della filiale di un istituto diverso da quello in cui lavora adesso, avrebbe favorito consapevolmente gli affari di un gruppo criminale campano guidato dal sessantenne napoletano Antonio Passarelli e specializzato in truffe alle assicurazioni, estorsioni, riciclaggio e altri reati. L’associazione è stata sgominata dalla Guardia di Finanza di Bologna in collaborazione con i colleghi di Napoli.

Oltre a Passarelli e a Sangiorgi sono finite in carcere altre 10 persone, come disposto dal tribunale di Napoli su richiesta della DDA. Altre 4 sono invece finite ai domiciliari mentre nel corso dell’operazione, che ha impiegato 300 militari, sono stati sequestrati in via preventiva 1.177 immobili, 211 veicoli, 59 società e 400 rapporti bancari per un valore di 700 milioni di euro. 100 di questi immobili sono stati sequestrati a Russi, nel Ravennate, dove l’associazione aveva investito. Per gli investigatori, Sangiorgi si occupava del cambio di assegni e di versamenti su conti correnti, facendo in modo di non far capire chi fossero i soggetti che operavano realmente sui conti, il tutto rapporandosi direttamente con Passarelli.

Oltre a Campania ed Emilia-Romagna anche Lazio, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Lombardia sono state toccate dall’operazione che ha previsto anche l’esecuzione di numerose perquisizioni. Dei 57 indagati, un altro direttore di banca emiliano-romagnolo deve rispondere del reato di riciclaggio. In questo caso, però, non è stato possibile dimostrare che stesse agevolando il clan consapevolmente.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_camorragdf.mp4
Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 1097 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:35392232