Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna: la Guardia di Finanza trova un danno erariale per 4,5 milioni di euro

La Guardia di Finanza di Bologna ha segnalato un danno erariale per milioni di euro alla Corte dei Conti. A venire portati all’attenzione della magistratura contabile anche i nomi di dieci funzionari della motorizzazione civile.

Un danno erariale di oltre 4,5 milioni di euro provocato dal mancato pagamento dell’imposta provinciale di trascrizione e della tassa di possesso di oltre 2.500 autoveicoli di grossa cilindrata immatricolati alla Motorizzazione Civile di Bologna. A segnalarlo alla Procura Regionale della Corte dei Conti è stata la Guardia di Finanza felsinea. Le indagini delle Fiamme Gialle sono partite da un procedimento penale, ora prescritto, nei confronti del Direttore, del Vice Direttore pro tempore e di altri sette funzionari dell’Ufficio Provinciale della Motorizzazione per falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici e truffa aggravata. Su delega della Procura Regionale della Corte dei Conti, i finanzieri hanno svolto ulteriori accertamenti per verificare l’esistenza di un danno erariale nel comportamento dei dipendenti coinvolti. Le indagini hanno appurato che i due dirigenti, in concorso tra loro, su istigazione dell’amministratore unico di una società bolognese fornitrice di un kit da installare sulle auto da immatricolare a uso ‘ufficio’, avevano disposto che i tecnici loro subordinati effettuassero gli atti di collaudo relativi a questi veicoli – spesso Suv di grossa cilindrata – nonostante non presentassero i requisiti necessari per beneficiare del pagamento in forma ridotta dell’imposta provinciale e del bollo auto. Il kit infatti – composto da un piccolo piano di appoggio, un paio di cassetti ed una presa elettrica per computer – non era fisso ma rimovibile, e quindi non idoneo a costituire un equipaggiamento, appunto, ‘ad uso speciale ufficio’ del mezzo. Al termine delle indagini sono stati segnalati alla Corte dei Conti 10 funzionari della Motorizzazione Civile di Bologna compreso uno per il quale il reato risultava già prescritto all’epoca delle indagini penali.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 985 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30354376