Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: r[email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna: incendio negli uffici della Beghelli, arrestato 40enne

C’è una relazione finita male dietro l’incendio doloso che ha distrutto gli uffici della Beghelli a Monteveglio, nel bolognese. Il gesto era una vendetta di un 40enne rifiutato dalla ex compagna

pompieri4Non sopportava la fine della loro relazione, e per vendetta nei confronti della sua ex compagna che non ne voleva sapere di riallacciare i rapporti con lui dopo che si erano separati nel 2000 né di fargli vedere sua figlia ha dato fuoco all’azienda di cui lei è dipendente.
Non c’è nessuna ragione di natura professionale dietro l’incendio che la notte scorsa ha devastato la palazzina degli uffici amministrativi della Beghelli di Monteveglio, in provincia di Bologna.
L’ipotesi che l’incendio fosse di natura dolosa era trapelata già dalle prime ricostruzioni dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco, a cui un comunicato diffuso dall’azienda aveva dato seguito, ma questa mattina ha ricevuto conferma con l’arresto di un 40enne che vive nel Quartiere Barca del capoluogo.
Verso l’1.30 l’uomo, con una tanica di benzina alla mano, si è fatto accompagnare da un taxi a Monteveglio, ha gettato il carburante attorno allo stabile e ha appiccato il fuoco. Senza dimenticare di firmare il suo “capolavoro”. Ora è in stato di arresto a disposizione del Pubblico Ministero Elisabetta Melotti, ed è stato anche accompagnato al Pronto Soccorso a causa di un braccio ustionato.
I Vigili del Fuoco che hanno lavorato per ore per spegnere le fiamme hanno dichiarato la palazzina di via Mozzeghine inagibile, e i dipendenti sono rimasti momentaneamente nelle loro case.
Secondo quanto si è appreso, già da qualche tempo il 40enne perseguitava la ex compagna, chiedendo continuamente di lei ai suoi colleghi o presentandosi di persona in azienza, minacciando prima chiunque non voleva passargliela al telefono o chiamargliela, e poi di fare “terra bruciata”.
L’uomo dovrà rispondere di incendio doloso e atti persecutori.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 959 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:35427144