Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna: dopo Bergamo si disegna il futuro

Il Bologna non è riuscito in ciò che tutti speravano. Arrivare a 41 punti e goidersi le ultime cinque giornate. Certo, il pareggio di ieri non cambia le carte in tavola. Le ultime quattro non fanno paura visto che continuano a viaggiare a media di 0,90 punti a gara e dunque se non metteranno la quinta anche quest’anno la salvezza si potrà ottenere con 36-37 punti. Ciò che è comprovato è che il Bologna non è riuscito a ingranare una serie di vittorie come quella dello scorso anno per riuscire a svoltare completamente, andando a riprendersi quel nono posto che lo scorso anno è stato definito storico. Ieri abbiamo avuto la prima conferma di quanto è stato importante il contratto a Pioli: a fine gara Gilardino è stato per la prima volta molto conciliante verso una sua conferma, dicendo che la sua famiglia e lui stesso si trova molto bene e ci sono tutti i presupposti perchè il sodalizio possa continuare. Certo, tra la volontà e l’effettiva conferma ne passa, ma le condizioni sono migliori di Perez e Diamanti, che di futuro non ne hanno voluto parlare. Sappiamo che le condizioni tra i due sono diverse, ovvero Diamanti ha ancora un lungo contratto e dunque sarà il Bologna, eventualmente, ad avere l’ultima parola sulla cessione, mentre Perez è libero di decidere, nello stesso tempo abbiamo tutti capito come meno si rompe l’asse dei tre, più è facile fare la squadra dell’anno prossimo.
Dall’altro lato il Bologna mercoledì prossimo vivrà una data importante, la firma sui lavori di inizio per il nuovo centro sportivo di Granarolo. Sembra cosa da poco, ma l’Udinese dopo il Centro ha immediatamente pensato a come ristrutturare lo stadio, un progetto che con il tempo anche il Bologna sta cominciando a mettere in cantiere. L’idea è quella di ristrutturare il Dall’Ara facendone uno stadio coperto e pieno di infrastrutture da poterlo vivere sette giorni su sette. Non è fantasia perchè tra poco si libereranno gli uffici del CONI, mentre grazie alle diverse palestre esistenti e ai tanti sportivi che le frequentano, esiste già un certo movimento, che con negozi, bar e ristoranti, potrebbe essere enormemente incrementato, in modo tale da farla davvero diventare la casa di tutti i bolognesi.
Infine un tocco di buonsenso uscito ieri dalla curva dedicata a Giacomo Bulgarelli: durante i soliti cori contro Guaraldi, che ogni domenica riguardano un gruppettino sempre più ristretto di tifosi, sono partiti fischi dalla stessa curva ai contestatori. Lo ribadiamo, la società non può essere difesa a prescindere, ma neppure criticata senza che per ora ve ne siano le basi. Se non saranno confermati Gilardino, Perez e Diamanti saremo i primi a dire che è una politica sbagliata, ma farlo ora, con la salvezza arrivata a metà marzo e con le carte ancora sul tavolo, vuole dire non sapersi godere le tante belle vittorie facendo la figura dei “maigoduti”.

rtmp://178.32.136.159:1935/telecentro/rvm_bologna_20130422.mp4
Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 3336 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37798696