Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna: contestazioni e tafferugli per la nuova visita di Salvini

Nuova visita a Bologna per il leader della Lega Nord Matteo Salvini che ha incontrato anche il rettore dell’Università Francesco Ubertini. Momenti di tensione e tafferugli fra le forze dell’ordine e i collettivi.

C’è stata anche la distruzione delle copie del libro di Matteo Salvini “Secondo Matteo” nella libreria Feltrinelli di Piazza di Porta Ravegnana a Bologna compiuta e filmata dal collettivo Hobo, a suggello dell’ennesima giornata di tensione all’ombra delle due Torri. Una tensione annunciata, che segue di solo due giorni gli scontri di Via irnerio a seguito dello sgombero di un Palazzo. I collettivi Hobo e Cua avevano annunciato proteste nei confronti del leader della Lega giunto in città per sostenere la corsa a sindaco di Lucia Borgonzoni e per incontrare il rettore dell’Università Francesco Ubertini.

I due si sono intrattenuti per un breve colloquio, mentre nel viale d’accesso alla Facoltà i collettivi si fronteggiavano con la Polizia, che ha reagito con un paio di cariche. Quando Salvini è uscito dall’incontro è stato però accolto da diverse decine di studenti di Ingegneria, usciti dalle lezioni, che lo hanno contestato duramente e fischiato in maniera pacifica sotto lo sguardo del cordone di sicurezza delle Forze dell’ordine. Negli scontri sarebbero rimasti feriti quattro manifestanti.

“Mi dispiace – ha detto Salvini – che poi ci vadano di mezzo altri studenti, poliziotti e carabinieri che vorrebbero fare altro che tenere a bada quattro figli di papà che lanciano carciofi invece di mangiarseli. Ma è una minoranza sempre meno rappresentativa, ma su 80mila studenti quelli che fanno casino sono al massimo cento. Ho fatto gli auguri al rettore perché dovrebbe occuparsi di sapere e non di aule occupate, ma mi sembra che sappia fare benissimo il suo mestiere”. “Nell’occasione – ha detto, ricordando le contestazioni in aula dei mesi scorsi – ho ribadito anche la solidarietà al professor Panebianco e la condanna a chiunque si permetta di interrompere il lavoro e il libero pensiero di altri, ci saranno provvedimenti disciplinari nei confronti di questi studenti”. Nella prima tappa della sua visita al mercato rionale di Via Albani aveva riferito che i redidenti gli avrebbero detto che la sera la zona non è sicura e che bisogna andare in giro con l’elmetto.

Parole a cui ha subito risposto il sindaco di Bologna Virgiinio Merola.
“Finché i miei oppositori continuano a dire che Bologna è ferma, o che in città serve camminare con l’elmetto, dimostrano di non conoscere davvero la città e di essere totalmente inadatti a governare”- ha scrittto- “Come di consueto – conclude – chiedo scusa a tutti i miei concittadini per i disagi causati dalla cinquantesima venuta di Salvini in città. Fra un mese tutto questo finirà, promesso”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 987 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30597264