Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna: comincia la resa dei conti

La partita con la Juventus anticipata a sabato sera alle 18

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20170523.mp4

Un po’ di chiarezza è necessaria. Le parole di Gastaldello di ieri dopo la disfatta di Milano per 3-0 ha fatto saltare il banco. Ha fatto capire che l’atmosfera all’interno dello spogliatoio non è certo la migliore. E l’ha portata allo scoperto non certamente il salvatore della patria, visto che in questa stagione piuttosto povera Gastaldello è uno degli artefici viste le prestazioni non sempre all’altezza e alcune espulsioni più da pivello inesperto che da giocatore con quasi 450 partite in carriera.
L’accusa è che qualche giocatore in alcuni momenti pensi prima a se stesso e poi al gruppo, con il risultato di brutte figure come le ultime trasferte. Non solo a san Siro, ma pure Empoli, Firenze e via via le 18 sconfitte di questo campionato, con record negativo eguagliato ad una partita dal termine e 56 reti subite. Una vera e propria tragedia sportiva, se non fosse che la fortuna ha voluta che in questa stagione quattro squadre siano davvero di categoria inferiore (nonostante il Bologna sia stato sconfitto proprio ad Empoli), mentre questo sfogo sarà importante per il futuro. Capire chi fa spogliatoio e chi no, chi sta cercando di cogliere momenti di gloria per mettersi sul mercato senza il giusto equilibrio con le ragioni di squadra. Anche Dondoni è stato chiaro, nonostante sia chiaro che questa mancanza di personalità difficilmente potrà essere non imputabile, almeno in parte, alla guida tecnica. Se poi si pensa che secondo diversi studi il Bologna è stata la squadra più bersagliata dagli arbitri e tra le più colpite dagli infortuni, si può ritenere che i rossoblù siano stati anche molto fortunati rispetto a questa annata.
Tra le risposte migliori quella arrivata da Ibrahima Mbaye, il difensore migliore tra quelli ieri in campo e il migliore nelle ultime uscite. Un giocatore che si siederà al tavolo con la società per capire che idea ha Donadoni di lui. Il contratto scade nel 2019 e avendo giustamente ambizioni personali, con parecchie richieste, chiede soltanto di non dover partire ad ogni stagione come rincalzo ma di potersi giocare fin da subito le proprie carte.
Intanto c’è l’ufficialità di sabato alle 18 per l’ultima partita di campionato, al Dall’ASra contro la Juventus. Biglietti già esauriti per una partita che vale solo per la statistica. La Juventus ha già vinto lo scudetto e i rossoblù non hanno più obiettivi. Anche i tre punti sarebbero eventualmente visti come un piccolo contentino in una stagione avara di vere soddisfazioni. Intanto dopo la giornata di riposo di oggi la squadra riprenderà domani gli allenamenti. Ci sono da verificare le condizioni di Di Francesco uscito per un problema muscolare, così come bisogna capire se riuscirà a essere disponibile Maietta.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3324 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35316760