Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected].com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna basket, si tinge di azzurro

Bologna si tinge d’azzurro, o, forse, è l’Italia che assapora i tortellini… Imbrò e Moraschini della Virtus e Cournooh della Biancoblù, sono stati convocati dalla Nazionale sperimentale per disputare l’All star game. Bella notizia, perchè è un innegabile premio alla società bianconera che ha sempre puntato sul settore giovanile e anche a quella cugina che ha scelto Salieri, uno che i ragazzi li fa giocare, anzi, ne fa l’ossatura della squadra. Con loro, peraltro, ci sarà anche Alessandro Gentile, che ora è a Milano, ma ha speso diversi anni nel vivaio bianconero. Stessa canotta tricolore per Cervi, Chessa, D’Ercole, De Nicolao, Magro, Mazzola, Melli e Polonara. La domanda è molto semplice: “Quanti di questi giocatori potranno essere le colonne portanti della Nazionale del futuro, o meglio di una Nazionale di alto livello nel futuro?”. Nessuno vale Bargnani, Gallinari e Belinelli, che infatti sono in NBA, però Polonara è uno su cui scommetterei e Melli, anche se ha fatto vedere meno di quello che ci attendevamo tre anni fa, complici gli infortuni, certamente ha delle qualità. Gentile, chiaramente, è già un giocatore vero, un prospetto da Eurolega, che non a caso disputa, magari con gamba non sufficientemente esplosiva per evoluire allo Staples center, ma, comunque, di alto livello. Non è un super atleta nemmeno Imbrò, ma sa giocare divinamente a basket, è del 1994, tanto per fare un esempio D’Ercole è del 1988…, e già trova spazi importanti e formativi in A1: penso sarà il play del futuro. Moraschini, del 1991, potrà diventare un discreto giocatore di A1, Cournooh idem. Viaggiamo nel tempo e immaginiamo un quintetto così composto: Imbrò, Belinelli, Gentile, Gallinari e Bargnani. In panchina gente del calibro di Cinciarini, Aradori, Chessa, Melli e Polonara. Non sarebbe affatto una brutta Nazionale, anche se è dura costruirla in un Paese dove, spesso, i giovani stanno a guardare dalla panchina dei neri con passaporto finlandese e, poi, devono andare in campo contro, per dire, una Serbia, che a 19 anni gli fa disputare l’Eurolega.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 3335 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37732168