Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna: arrestati 3 degli occupanti dello sgombero in via della Beverara

Dopo lo sgombero di un edificio occupato in via della Beverara a Bologna 3 dei 5 militanti trovati al suo interno sono stati arrestati. Le accuse sono quelle di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che di invasione di edifici e di getto pericoloso di cose.

Sono stati arrestati a Bologna, dopo essere stati portati in questura, 3 dei 5 militanti di area anarchica che occupavano una struttura del Comune, la vecchia casa del custode della ex Fornace Galotti, in via della Beverara, fatiscente e da tempo in disuso. Ieri mattina all’alba aveva proceduto allo sgombero e gli occupanti, tutti ritenuti legati alla realtà dell’Aula C di Scienze politiche si erano barricati nell’edificio. Poi erano stati caricati alcuni estintori ed erano volati oggetti contro la polizia e i vigili del fuoco. I 3 arrestati sono due ragazzi e una ragazza e sono accusati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che di invasione di edifici e di getto pericoloso di cose. Per oro la convalida della custodia cautelare in carcere dovrà essere decisa dal Gip. La scelta della Procura di non passare per il processo in direttissima indica una linea di maggior severità. Per il procuratore aggiunto portavoce Valter Giovannini gli arresti sono “un forte segnale di legalità”. Due vigili del fuoco, colpiti dagli oggetti lanciati dagli anarchici, hanno avuto una prognosi di sette giorni. ”Sono successi fatti gravi – ha commentato il Questore Vincenzo Stingone – hanno lanciato dall’alto estintori, colpendo i vigili del fuoco con un cestello già elevato a qualche metro da terra. Potevano fare malissimo. E poi pezzi di vetro, di legno, bottiglie, escrementi, urina. La nostra non è la linea della fermezza ad ogni costo, delle manette facili: sono loro che hanno superato il limite della legalità e del rispetto delle persone”. Lo stabile in via Beverara, è a circa 500 metri da una delle sedi Pd che nell’ultimo periodo sono state oggetto di vandalismi in città, con imbrattamenti e scritte contro la Tav. Gli anarchici avevano occupato nei giorni scorsi uno stabile Acer (edilizia pubblica) in via Zampieri, fondando il circolo ‘Acer-chiata’. Sui muri, frasi contro la Tav e quelli che vengono letti come riferimenti ai vandalismi alle sedi Pd. Anche questo locale ieri è stato sgomberato, vuoto, ed è stata fatta una perquisizione. Nel circolo era già calendarizzata una serie di appuntamenti come quello di oggi su ‘Tav e Pd, devastatori ad alta velocità’.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 986 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30481328