Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

‘Bolobene’ e ‘Bolofeccia’: sette denunce per la rissa di fine estate

Torniamo a occuparci della maxi-rissa che si era tenuta a metà settembre ai Giardini Margherita fra ‘Bolobene’ e ‘Bolofeccia’: ragazzini tra i 14 e i 16 anni che si erano dati appuntamento sul web per darsele di santa ragione. Le indagini si sono concluse con 7 denunce. Dalle ricerche dei carabinieri è emerso che la rissa è stata molto più virtuale che reale: la maggior parte dei ragazzini aveva partecipato principalmente agli insulti sul web.

E’ stata una delle pagine grigie del 2013 bolognese, che ha portato genitori a riflettere sui criteri educativi e istituzioni ad accendere un campanello d’allarme sugli equilibri della società dei giovani. 250 ragazzini tra i 16 e 18 anni che si danno appuntamento nel centralissimo parco dei Giardini Margherita per darsele di santa ragione. ‘Bolobene’ ovvero i ragazzini bolognesi di matrice fighetta motorino muniti, che frequentano i licei e vestono firmati, contro ‘Bolofeccia’, ragazzini non identificati come ‘fighetti’, che frequentano le scuole professionali, vivono in periferia e viaggiano in autobus. L’appuntamento rissoso se l’erano dati a metà settembre sul web, in uno di quei siti riferimento per i cyberbulli, il social network Ask. Dopo mesi le indagini hanno portato alla denuncia di 7 giovani, di cui due maggiorenni e cinque minorenni. Ora toccherà alle due Procure, quella ordinaria e quella dei minori, che hanno aperto altrettante inchieste sulla vicenda, definire i procedimenti nei prossimi giorni. Titolari dei fascicoli i pm Manuela Cavallo e Silvia Marzocchi. Il dato più curioso è che sei denunciati su sette appartengono al gruppo dei ‘Bolobene’, mentre uno solo appartiene ai ‘Bolofeccia’. Pare, inoltre che i ‘Bolobene’ siano stati più reticenti di fronte agli inquirenti. La maxirissa dei giardini aveva suscitato grande clamore soprattutto per l’assurda contrapposizione fra ricchi e poveri, prima sul web poi sul campo, con tanto di insulti e lancio della sfida a scazzottate. Dalle indagini svolte dei carabinieri è emerso inoltre che decidine di ragazzini, oltre 50, sono stati segnalati alla Procura dei minori dopo essere stati identificati su Ask quali partecipanti agli sfottò e alla preparazione del duello reale. Nei loro confronti non sono stati ravvisati reati e quindi non è scattata la denuncia, ma la segnalazione sarà utilizzata dal pm dei minori per valutare se farli eventualmente seguire dai servizi sociali.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_rissa_giardini_margherita_20140107.mp4


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 906 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30526232