Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bimbo morto in auto: su Facebook l’impegno del padre per evitare altre tragedie

“Mai più morti come Luca”. Questo il nome del gruppo aperto su facebook da Andrea. Albanese, il padre del bimbo di 2 anni morto stroncato da sessanta gradi, a Piacenza lo scorso 4 giugno, nell’abitacolo dell’auto in cui era stato dimenticato dal genitore che avrebbe dovuto accompagnarlo all’asilo. L’uomo ha utilizzato il social network per lanciare una proposta di legge che preveda l’installazione obbligatoria su tutte le automobili di un dispositivo sonoro che avverta il conducente della presenza di altre persone in auto, specialmente di bambini sui seggiolini. In pochi giorni il gruppo ha raccolto oltre 4000 adesioni da parte di persone che non solo appoggiano l’idea del padre del piccolo Luca ma utilizzano il social network per esprimere la loro vicinanza alla famiglia del bambino scomparso. Tra loro anche i genitori della piccola Elena, morta a 22 mesi all’interno dell’auto dove era stata scordata dal padre. Una tragedia analoga a quella di Piacenza che si è consumata a Teramo a maggio di due anni fa.
L’uomo ha utilizzato il social network anche per lanciare un appello alla moglie e chiederle perdono. “La perdita di Luca l’ha distrutta e perdonarmi sarà l’atto d’amore più forte che le dovrò chiedere” ha scritto l’uomo spiegando che la donna gli è sempre accanto.
Indagato per omicidio colposo Andrea Albanese fino ad oggi è rimasto ricoverato all’ospedale di Piacenza. Tra i suoi desideri sembra esserci quello di poter trasformare il gruppo aperto su Facebook in una fondazione.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7009 articoli inseriti

Un Commento in “Bimbo morto in auto: su Facebook l’impegno del padre per evitare altre tragedie”

  • rosanna scritto il 17 giugno 2013 pmlunedìMondayEurope/Rome 23:27

    sono vicina ai genitori del piccolo luca .penso che una cosa del genere può capitare a chiunque di noi,e quindi si deve fare qualcosa di più per tutelare i bambini …..un dispositivo che possa avvertire la presenza dei piccoli appunto dimenticati

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30389120