Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bimbo in coma, per la Procura altalena usurata

Non aveva difetti di costruzione, ma furono le carenze della manutenzione a causare, il 19 luglio del 2008, la rottura della corda dell’altalena al parco John Lennon di Bologna, che provocò il grave ferimento al capo di un bimbo tunisino di sette anni, Karim , in coma dal giorno dell’incidente.
E’ la conclusione cui è giunta la perizia effettuata per conto della Procura da Alessandro Cocchi, ordinario di Fisica tecnica alla facoltà di Ingegneria di Bologna. Il consulente ha escluso che la rottura sia derivata dalle modalità di costruzione, e ha invece stabilito che la corda dell’altalena si sia spezzata dopo una prolungata usura, che una verifica più attenta avrebbe probabilmente potuto rilevare.
Insomma, se la perizia sembra scagionare la ditta Holzhof di Trento, che ha costruito il gioco installato nel parco pubblico bolognese, rende più complicata la posizione di chi aveva la responsabilità dei controlli e della manutenzione. Nel fascicolo aperto dopo la caduta del piccolo Karim dal pm
Morena Plazzi , risultano al momento otto indagati: i reati ipotizzati sono, per tutti, lesioni colpose gravissime e inadempimento di contratto in pubbliche forniture.
Oltre alla Holzhof (che a questo punto potrebbe uscire dall’inchiesta), ci sono sette persone, tra cui anche il dirigente del settore Verde del Comune di Bologna, Roberto Diolaiti. Avvisi di garanzia furono inviati anche ai legali
rappresentanti delle cooperative Manutencoop, Avola, Operosa e Agri 2000, tutte a vario titolo rientranti nel contratto con cui Palazzo D’Accursio appalta la gestione del verde e dei parchi pubblici. Completano la lista degli indagati, due tecnici, uno del settore Verde del Comune (la persona che doveva controllare la manutenzione sui parchi) e un perito agrario di Agri 2000, colui che materialmente doveva eseguire la manutenzione-verifica del parco John Lennon. L’analisi fatta dopo la caduta di Karim (che non batté la testa sulla pavimentazione anti-urto sistemata sotto il cestello, risultata a norma, ma con ogni probabilità fu colpito dal cestello sul quale si stava dondolando) ha rilevato che dei quattro refoli d’acciaio all’interno della corda, tre erano
ossidati e rotti da un po’. Insomma, solo uno teneva e si è spezzato in maniera netta quel giorno.
Il lavoro dell’ing.Cocchi è partito da un discorso generale sull’altalena, a cestello, costruita per bambini piccoli e in numero limitato, ma collocata in parchi pubblici dove c’è un’utenza vasta. La rottura è comunque derivata da una prolungata usura. Una verifica più frequente e attenta avrebbe evitato la disgrazia, secondo il consulente. D’altronde l’altalena, messa lì nel 2005, già dopo un anno aveva avuto la necessità di avere le corde sostituite. E da quella sostituzione all’incidente era già passato un anno e mezzo. Un campanello d’allarme non ascoltato, a parere della consulenza. C’era anche un libretto di manutenzione che viene sempre fornito dal costruttore e che prevede tempi per gli interventi anche in base a dove è collocata l’altalena. Non si può lasciare ai privati, alle segnalazioni dei cittadini, il controllo dell’usura dell’altalena, si spiega. Mentre chi era incaricato non ha fatto in modo avveduto la manutenzione né il controllo sull’attività appaltata.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1444 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:22 ram:35354920