Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bilancio 2009: a Ferrara la crisi ha colpito duro soprattutto i piccoli

Il 2009 si è chiuso con un bilancio negativo per il sistema delle imprese ferraresi: -275 unità, risultato della differenza tra le imprese nate nei passati dodici mesi (2.280) e quelle cessate nello stesso periodo (2.555). Dietro al saldo generale si muovono le diverse anime dell’imprenditoria della provincia: da un lato continua la dinamica positiva delle società di capitali, aumentate di 92 unità; dall’altro, la crisi sembra acuire le difficoltà delle imprese più piccole, soprattutto quelle di tipo individuale, che nel 2009 sono diminuite di 456 unità, più della metà artigiane. Questi i dati di sintesi più significativi diffusi dall’Osservatorio dell’economia della Camera di Commercio. “Complessivamente questi dati indicano che nella nostra provincia il virus della crisi mondiale non ha ancora esaurito i suoi effetti, e l’anagrafe delle imprese ne registra in pieno le conseguenze: bisogna far presto ad applicare le terapie necessarie”, commenta il presidente della Camera di Commercio estense, Carlo Alberto Roncarati. “Il continuo incremento delle società di capitali ci dice che il fare impresa è sempre più una scelta consapevole, che coinvolge competenze elevate e risorse adeguate. Il dato d’insieme, però, non deve farci sottovalutare l’allarme che viene dal mondo delle piccole imprese, in particolare dell’artigianato e dell’agricoltura. Un allarme che chiama in causa con forza tutte le istituzioni pubbliche e il mondo del credito. Il lieve miglioramento del quadro che stiamo rilevando da qualche mese deve essere consolidato in fretta, innanzitutto ripristinando un regime di normalità nel rapporto banca-impresa”. Tra i settori, a reagire meglio alla crisi, escludendo le attività legate alla pesca, è stato quello dei servizi alle imprese, che chiude l’anno con un saldo positivo di 48 unità. In campo positivo anche alberghi e ristoranti, con 20 imprese in più. Cinque, invece, i macro-settori che chiudono l’anno con il segno ‘meno’: l’agricoltura, che prosegue lungo il cammino della razionalizzazione (-231 unità, in lieve accelerazione rispetto alle 228 in meno del 2008); l’industria manifatturiera, dove è ancora presente il processo di selezione avviato negli ultimi anni, con una riduzione dello stock di 73 unità (l’anno precedente il saldo negativo ammontava a 131); stesso andamento anche per i trasporti (37 imprese in meno), per il commercio (-29 la differenza con lo stock a dicembre 2008) e per le attività di intermediazione finanziaria (26 imprese in meno). Come le indagini della Camera di Commercio hanno documentato da molto tempo, le dinamiche per forma giuridica adottate dalle imprese ferraresi sono tra loro divergenti. Mentre le società di persone reggono a fatica e le imprese individuali (diminuite di 2.036 unità, pari a -8,1% negli ultimi sei anni) continuano a perdere la loro preminenza in termini assoluti oltre che relativi, le società di capitali crescono di quasi quattro punti percentuali, dal 10,6% del 2003 al 14,3% del 2009.
(ANSA).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35243200