Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bergossi: “Bologna ormai salvo. Ceccarelli in rossoblù? L’anno scorso c’era Bisoli, ora l’operazione è difficile”

Intervista di Ugo Mencherini e Vittorio Longo all’agente Fifa ad Alberto Bergossi, agente tra gli altri di Luca Ceccarelli, nel corso della trasmissione “Tempi Supplementari” (in onda su Telecentro-OdeonTv).

Il terzino del Cesena, Luca Ceccarelli

 

Di UGO MENCHERINI e VITTORIO LONGO

 

Il Bologna con i tre punti conquistati contro il Cagliari ha fatto un passo avanti forse fondamentale: secondo lei i rossoblù si possono considerare fuori dalla lotta salvezza o ci sarà ancora da soffrire?

“Con la vittoria sul Cagliari il Bologna ha messo un tassello veramente importante. Non è però ancora salvo, visto che la quota salvezza si è alzata con le ultime prestazioni del Lecce. Se nelle ultime domeniche non succede l’imponderabile, può essere considerato fuori dalla bagarre, fermo restando che qualche altro punto lo deve ancora fare”.

 

Chi ormai sembra avere più di un piede in serie B è il Cesena: come valuta la stagione dei romagnoli?

“Il Cesena quest’anno forse ha pagato la scelta iniziale dell’allenatore. Giampaolo non è assolutamente un allenatore scarso, ma la piazza di Cesena i campionati migliori li ha fatto con un allenatore un po’ più ‘da battaglia’. Con lo stadio e con i tifosi che ha, Cesena è diventata quasi più una piazza del sud che del nord e Giampaolo, che aveva impostato la squadra su giocatori bravi tecnicamente, non è riuscito a trovare il bandolo della matassa. A differenza delle scorse stagioni, i giocatori sembrava che non fossero tutti uniti al 100% e che non dessero quella fame e quella cattiveria agonistica che deve contraddistinguere una squadra che si deve salvare. Sono stati presi giocatori molto bravi tecnicamente ma che forse nelle loro corde non avevano la voglia di soffrire. Pian piano la situazione è precipitata e neppure i cambi in panchina sono riusciti a raddrizzarla: nessuno si aspettava un campionato così deludente”.

 

A Cesena c’è uno dei suoi assistiti, Luca Ceccarelli, che ha il contratto in scadenza il prossimo anno. C’è già qualche ipotesi per il futuro?

“A Cesena non è stato fatto nessun discorso con nessuno, e credo che non sia questo il momento giusto per farlo. A bocce ferme si valuteranno le intenzioni della società poi verrà presa una decisione”.

 

Lo scorso anno c’era stato un forte interessamento del Bologna nei suoi confronti: quanto è stato vicino ai rossoblù?

“L’interessamento c’era stato perché Ceccarelli aveva avuto Bisoli a Cesena, e l’allenatore lo stima. L’interessamento poi non era sfociato in nulla, anche perché lui aveva preferito rimanere a Cesena, considerando che è di queste parti e viene dal settore giovanile bianconero”.

 

L’ipotesi Bologna è quindi definitivamente chiusa?

“Bisoli non è più l’allenatore del Bologna, e non penso che ci sia questa possibilità. Bologna è sempre una piazza molto bella, ma in questo caso l’operazione è difficile”.

 

Un altro suo assistito è Sorin Radoi: che 2012-2013 si prospetta per lui?

“E’ in comproprietà tra Siena e Pavia. La scorsa stagione ha fatto un ottimo campionato a Santarcangelo e quest’anno era salito di categoria. Poi ha avuto due infortuni muscolari piuttosto seri, uno strappo e una ricaduta, e purtroppo non ha praticamente mai giocato. Probabilmente il Pavia punterà sui di lui per la prossima stagione e, se la salute lo assiste, penso possa fare un campionato per puntare a qualcosa di importante, perché si tratta di un attaccante con buone prospettive”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 3335 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:25 ram:37844240