Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Battuta di arresto per il Bologna in quel di Marassi

Nei primi 15minuti la Sampdoria stende il Bologna con tre gol.

Di Giada Giacalone

La formazione rossoblù rilascia subito delle sorprese, Ramirez non è tra gli 11 titolari ma è in panchina. L’approccio non è tra i migliori, squadra che si mostra debole e già al primo minuto Viviano su retropassaggio rischia una delle più classiche papere. La prima azione del Bologna è sui piedi di Meggiorini che al volo tira di poco a lato dello specchio della porta. Al 6° punizione di Palombo, dopo un fallo inutile commesso da Casarini, tira direttamente in porta e batte la barriera che si apre, mettendola in rete, Viviano non ci arriva. La Sampdoria aspettava solo questo, di poter sbloccare il prima possibile la partita. Al 10° calcio d’angolo per la Sampdoria, Ziegler va a battere il corner e lancia su Gasteldello che di testa la insacca in rete. Fin qui sicuramente un pessimo Bologna, incapace di reagire alla corazzata sampdoriana. Al 15° Maccarrone sguscia via sul filo del fuorigioco, rimane freddo scarta Viviano e insacca a porta vuota. Passiamo al 26° dove Biabiany commette fallo sul portiere della nazionale dopo aver visto parato il suo tiro con il piede di Viviano. Al 29° sempre la Sampodoria in avanti con Maccarrone che lasciato solo viene fermato da Portanova, azione che stava mettendo in crisi di nuovo il Bologna. È assedio del blùcerchiati e la difesa dei rossoblù sembra essere entrata in piena crisi. Al 32° Perez fa un lancio quasi perfetto per Moras che non ci arriva, e non fa nulla per arrivarci. Lo stesso Perez non apprezza molto il comportamento del compagno che lo invita ad aumentare il ritmo; sembra l’unico a crederci ancora. Malesani sembra aver capito ciò e toglie Moras per Ramirez al 34°. L’azione più bella del Bologna viene da uno splendido duetto uruguagio tra Perez e il neo entrato che lancia su Di Vaio, tiro che finisce di poco a lato della porta. Nel frattempo con l’uscita di Moras, Casarini prende il posto da trequartista. L’arbitro concede un minuto di recupero.

Inizia il secondo tempo ma la situazione non sembra cambiare. Il Bologna non appare quello delle altre volte. La prima azione positiva è al 5° e parte dai piedi del solito Ramirez servito da Meggiorini, che lancia su Curci che para facile. La seconda sostituzione per il Bologna è per Mutarelli al suo posto Paponi. Al 12° ci prova Ramirez dalla destra, ma azione alta a sinistra dello specchio della porta. Al 19° punizione di Di Vaio, Ramirez alto sulla traversa. Le uniche occasioni sembrano partire veramente solo dal Niño, anche Di Vaio sembra spento. Al 20° gol del Bologna, l’azione parte da Cherubin, Paponi inganna il portiere e insacca la palla in rete. Gran bel gol. Di Vaio al 22° ci prova ma tiro debole che tranquillamente Curci para. Cambio anche per la Sampdoria, al posto di Maccarrone entra Macheda, il pubblico blucerchiato contesta in maniera palese questa scelta del tecnico.

Al 25° bella azione di Di Vaio, cross per Meggiorini che sbaglia e lancia a lato della porta, peccato bel tiro del capitano. Si sta vedendo un Bologna decisamente più sveglio peccato che manchi poco ormai. Intanto scende la pioggia a catinelle sul Marassi. Lucchini cade nuovamente a terra per dei dolori che sembra avere da qualche minuto, questa volta sembra arrivato il momento di cambiarlo, infatti entra Martinez al 31°. Ultimo cambio per il Bologna entra Morleo al posto di Rubin. Al 34° fallo su Mudingay siamo a 24 metri circa dalla porta tiro diretto di Di Vaio buona la parata di Curci. Bello scambio della Sampdoria, Viviano salva la porta da un tiro di Dessena forte in porta. Ultimo cambio per la Sampdoria entra Mannini fuori Guberti. Al 38° grande occasione di Di Vaio che liscia il pallone. Il Bologna sembra essersi svegliato solo ora, e regala emozioni. Seguono 10 minuti di crisi per la Sampdoria dove rischia di subire il 3-2. Sono 5 i minuti di recupero che l’arbitro decreta ma nulla cambia. La partita finisce 3-1 per la Sampdoria.

TABELLINO DELLA PARTITA

BOLOGNA (4-3-1-2): Viviano , Moras, Portanova , Cherubin, Rubin , Perez , Mudingayi, Mutarelli, Casarini , Meggiorini, Di Vaio.

In panchina: Lupetelli,Morleo,Ramirez Esposito, Radanovic,Buscè,Paponi

ALLENATORE: Malesani

SAMPODORIA(4-3-1-2): Curci, Zauri,Gastaldello, Lucchini, Ziegler, Dessena, Palombo, Poli,Guberti, Biabany, Maccarone

In panchina: Da Costa, Mannini, Koman, Tiessone, Laczko, Martinez, Macheda.

ALLENATORE: Di Carlo

ARBITRO: GERVASONI

RETI: Palombo (S) all’8′ pt, Gastaldello (S) all’11 pt, Maccarone (S) al 15′ pt, Paponi (B) al 20′ st

NOTE: giornata nuvolosa, terreno in pessime condizioni, spettatori 25 mila circa. Ammoniti: Perez (B), Mudingayi (B). Recupero: 1′; 5′.

 


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3308 articoli inseriti

Un Commento in “Battuta di arresto per il Bologna in quel di Marassi”

  • c5753876 scritto il 14 febbraio 2011 amlunedìMondayEurope/Rome 10:57

    Nel tabellino della partita mancano le sostituzioni

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:35208712