Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

jump to caber.org

Battistini: “Mantovani: Bologna piazza gradita”

Intervista di Ugo Mencherini e Vittorio Longo Vaschetto a Graziano Battistini, agente Fifa e procuratore, tra gli altri, di Andrea Mantovani, nel corso della trasmissione Tempi Supplementari (Telecentro-OdeonTv)

A Bologna si continua ad associare il nome di Andrea Mantovani, suo assistito, alla squadra rossoblù in vista del mercato di gennaio. Ci sono stati incontri, di recente?

No, per volere del giocatore e del Palermo, attesi da una serie di partite importanti prima della sosta natalizia: tra l’altro sembra che ci siano degli spiragli perché Mantovani possa giocare con una certa continuità.

Detto questo, so che comunque Bologna, anche perché Pioli stima il giocatore, è una piazza che stiamo guardando con simpatia.

C’è il rischio che quello che è stato fatto nei giorni scorsi tra Bologna e Palermo debba essere rivisto proprio perché ora Mantovani ha la possibilità di giocare con più continuità?

La realtà dei fatti è che, a quanto mi risulta, di offerte vere e proprie non ne sono state fatte, perché c’è la volontà del Palermo di tenere in stand-by la situazione perché ci sono delle partite importanti. Resta il fatto che Bologna è una piazza importante, che ha storia, con una società che in questo momento ha recuperato credibilità con il lavoro serio del presidente, dei dirigenti e di Zanzi. Quindi è una di quelle piazze che, nel caso in cui il Palermo e Mantovani a gennaio facessero un certo tipo di discorso, potrebbero cadere a fagiolo per il giocatore.

Non nascondo però che ci sono interessi e chiacchiere alternative: le chiacchiere le porta via il vento, ma ci sono.

Nella trattativa per Mantovani, può essere inserita la metà di Della Rocca?

Quando ci sono trattative in cui non ci sono soldi, tutti giocano al risparmio e tendono a sopravvalutare i giocatori: questo vuol dire che per un giocatore che vale x in realtà una società può ottenere y. Mettere dentro in una trattativa un altro giocatore la vedo difficile: e la vedo ancora più difficile nel discorso di Mantovani.

Nel caso di Mantovani non restasse a Palermo, resterebbe valido il suo attuale contratto o verrebbe chiesto un adeguamento e un prolungamento?

Non è un problema di allungamento o adeguamento del contratto. Il punto è trovare una certa normalità, che lui ha sempre meritato sul campo: giocare con una certa continuità. Cosa che, per una serie di eventi che capitano nel calcio, e che possono non dipendere dalle responsabilità della società, dell’allenatore e del giocatore, lui a Palermo non ha trovato. Non è, quindi, un problema economico.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2092 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:29 ram:24366192