Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Basket: tante buone indicazioni dal Trofeo Porelli

Molto bene la prima della Virtus a Loiano, in un palazzetto tutto esaurito, dove si è svolto il Memorial Porelli contro Ferrara

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_basket_20170828.mp4

Molto bene la prima della Virtus a Loiano, in un palazzetto tutto esaurito, dove si è svolto il Memorial Porelli contro Ferrara, in una serata che ha ritrovato lo storico speaker della Virtus Gigi Terrieri. Troppo diversi i valori tecnici per sperare in una partita equilibrata, ma lo spettacolo non è mancato. In casa bianconera tutti presenti tranne Aradori. La cosa che ha impressionato maggiormente è l’intensitĂ  difensiva e la voglia che ogni giocatore impiegato da Ramagli ha messo sul campo per tutti i 40’compreso l’ultimo arrivato Slaughter. E si è vista qualche soluzione tattica inedita, come Guido Rosselli da playmaker. I primi due punti bianconeri dell’anno sono di Alessandro Gentile, il giocatore piĂą atteso. La differenza ha portato la Virtus subito sul 14-4 e quindi 24-8 al primo intervallo. Ampio spazio per i giovani, e Petrovic mette anche una tripla. Il pubblico si scalda per la stoppata di Alessandro Gentile che lancia Rosselli per il canestro e fallo, e poi recupera palla in tuffo. A metĂ  gara si arriva sul 49-16. Si riprende dopo tante premiazioni, nelle quali c’è spazio anche per festeggiare i 60 anni del nostro Alberto Bortolotti, e Ramagli mette in campo l’intero quintetto dei confermati, ovvero quello della promozione. Con le triple di Lawson e Stefano Gentile si tocca il +40 (66-26). Poi spazio e punti anche per l’estone Jurkatamm, classe 2000: 75-31 al 30’. Poi ultimo quarto piĂą tranquillo, spazio ai giovani e nulla da segnalare a parte qualche storia tesa tra Molinaro e Petrovic. Finisce 92-53, con Alessandro Gentile (15 punti) MVP.
Poi la festa, con foto e autografi per tutti i tifosi. Da oggi si torna in palestra. Dopo un’altra settimana di lavoro la Virtus tornerà in campo sabato e domenica prossimi a Olbia, nel Torneo Meridiana, con Avellino, Sassari e Cagliari.
Da lunedì a oggi – ha detto Ramagli a Fine partita – ho provato la febbre alla squadra, 12 allenamenti in 7 giorni. Mai successo in carriera, e non hanno mai avuto un cattivo atteggiamento. E come sono stati in palestra sono stati stasera. Poi c’è da lavorare un sacco, ma lo sapevamo.
Una cosa da tenere oggi? Che avanti di 30 si sono buttati in terra due volte. Lo facevano l’anno scorso, l’hanno fatto oggi. Il video? Bisogna cercare di essere allenatori non sono il palestra, ma anche fuori. Mi sembrava giusto far conoscere la storia del club e i valori della squadra dell’anno scorso. E ho visto gli occhi giusti nei ragazzi. L’applauso per me? Se fai vedere che sei uno vero la gente ti perdona anche quando sbagli.La prossima settimana? Vediamo come sarà, non dimentichiamo che ci manca un giocatore importante che è alle soglie dell’Europeo – e gli facciamo un enorme in bocca al lupo – e potenzialmente ce ne manca un altro. Intanto questi con questa faccia qua possono portarci nella giusta direzione. Cercheremo di essere pronti.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 3324 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:26 ram:37812592