Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Baseball: trasferta in Maremma per l’Ugf Fortitudo

La sfida fra Fortitudo Bologna e BBC Grosseto, oggi è una sorta di “derby finanziario” fra gli sponsor UGF Assicurazioni e MontePaschi, a metà dell’ultimo decennio ha invece rappresentato una sorta di “derby d’Italia” del baseball. Le due squadre, infatti, dal 2003 al 2007 si sono confrontate in una finale scudetto (2004, vinta dai toscani), due semifinali (2003 con successo biancoblu, 2007 vittoria BBC), oltre a una semifinale europea, giocata nel 2006 allo Jannella, con affermazione dei biancorossi che poi hanno perso la finale contro il San Marino. Successivamente il BBC ha affrontato una fase più difficile, mentre i biancoblu viceversa hanno raggiunto altri traguardi, vincendo Coppa Italia nel 2008 (superando proprio il Grosseto in semifinale), scudetto nel 2009, passando per la finale europea.

Sull’asse Bologna-Grosseto si sono anche consumati diversi “cambi di casacca”, talvolta anche clamorosi, come i passaggi in biancoblu di Rigoli e Cretis e quelli successivi in biancorosso di Mazzotti, Nunez, Kelly Ramos e Dallospedale. Forse ancora più eclatante ciò che è avvenuto questo inverno, quando in Maremma si è operata una vera e propria “rivoluzione”, che ha riguardato prima la sfera dirigenziale, successivamente quella tecnica, con l’ingaggio di Ruggero Bagialemani come nuovo Manager della MontePaschi. In questo frangente, la UGF Assicurazioni Fortitudo ha strappato alla squadra toscana uno dei giocatori più rappresentativi, quel Jairo Ramos Gizzi che nei suoi 12 anni di permanenza a Grosseto ha messo la propria firma indelebile sui successi del BBC. Immaginiamo che sarà una grande emozione per Jairo ripresentarsi da ex in quello che fino a qualche mese fa era il suo stadio, lo Jannella. Avverrà per gara1, venerdì 23 aprile alle ore 21, e per le successive gara2 e gara3 (sabato 24 aprile, ore 15.30 e 21).

Oltre a questo, il weekend propone altri elementi che meritano altrettanta attesa, a partire dalla sfida infinita fra Matos e Figueroa (compagni in biancoblu nel 2005), per concludere con il probabile confronto (se i due Manager confermeranno le rotazioni viste nelle prime tre giornate) fra due dei massimi lanciatori italiani dell’ultimo decennio (e anche oltre per quanto riguarda il bolognese), che rispondono al nome di Fabio Betto e Riccardo De Santis. I due lanciatori sono accumunati, seppur in periodi storici diversi, dall’aver dovuto affrontare e superare gravi infortuni, di quelli che rischiano di segnare indelebilmente la carriera di un pitcher. Il bolognese ha saputo riprendersi e riproporsi alla grande, e sta continuando a vivere una seconda giovinezza (3 vittorie su 3 nel 2010 e vittoria 101 in carriera), mentre il maremmano ha dato confortanti segnali di ripresa nelle prime due gare affrontate, cedendo invece nell’ultimo weekend di Parma.

Questi “pitching duels” non debbono far passare in secondo piano la probabile sfida fra Yulman Ribeiro e Chris Cooper, che dovrebbero deliziare la platea del sabato pomeriggio, entrambi quotati fra i migliori pitcher “dal doppio passaporto”. Forse sottovalutata nei pronostici della vigilia, la squadra maremmana ha invece messo in campo una squadra competitiva che può puntare decisamente ai playoff. Presenta un buon monte di lancio, di qualità anche oltre i tre ottimi partenti, una difesa che per ora ha mostrato poche crepe, un attacco che è sostenuto da mazze del calibro dell’interbase Sandoval (media .367), del “redivivo” Kelly Ramos in grande spolvero (.310), degli intramontabili Ermini (.308) e Bischeri (.276) e di altri ottimi atleti come Coffie, Sgnaolin e Andrea De Santis, e soprattutto spronato dalla grinta e dall’acume tattico di Ruggero Bagialemani. Il ritardo che paga il BBC sulla zona playoff è in parte dovuto a un calendario difficile, avendo dovuto affrontare Rimini, Nettuno e Parma. Dunque una squadra assolutamente da non sottovalutare e sarebbe davvero un risultato straordinario per i biancoblu tornare da Grosseto con più vinte che perse.

“Sono contento che Ruggero sia di nuovo in sella ad una squadra, peraltro di alto livello come il Grosseto – afferma Marco Nanni, Manager della UGF Assicurazioni – porterà sicuramente il suo carattere alla nuova compagine, e come allenatore non si discute”. Una trasferta impegnativa, quella dei biancoblu, con Angrisano e Reginato ancora in dubbio. “Si deciderà nelle ultime ore …” conferma Nanni, che ha parole di stima sull’avversario di turno: “… sono tradizionalmente un’ottima squadra, lo erano anche l’anno scorso, lo sono di più quest’anno, senz’altro una delle candidate ai playoff, magari un gradino sotto a Nettuno e San Marino, ma possono giocarsela con noi e con le altre”.

Le partite saranno trasmesse in esclusiva su Puntoradio, con il servizio di radiocronaca diretta alle frequenze 87.700 e 87.900, oltre che sul sito internet www.puntoradiobologna.it, in streaming.

La quarta giornata del campionato IBL presenta quattro sfide di grande interesse, veri e propri scontri diretti, a partire da quello “di testa”, il derby fra Rimini e San Marino, con gara1 sotto il Titano ripresa dalle telecamere di RaiSportPiù. In coda il “derby delle cenerentole” fra Paternò e Godo, in quel di Palermo. UGF Fortitudo e Cariparma, in trasferta sul Tirreno rispettivamente a Grosseto e Nettuno, dovranno difendersi dal tentativo dei rivali di “accorciare” la classifica e riguadagnare la zona playoff.

Per quanto riguarda la IBL 2, la sfida incrociata fra Fortitudo e Grosseto prosegue con gli incontri in programma allo Stadio Banditella Baseball di Livorno. Sabato 24 aprile, ore 15.30, la Fortitudo Castenaso affronta il SO.GE.SE Livorno, con gara2 prevista nella stessa giornata, per le ore 20.30. Il Castenaso con 4 vittorie su 6 incontri occupa il secondo posto in classifica, a pari merito con tre squadre, mentre il Livorno, con una sola vittoria all’attivo, occupa la penultima posizione.

IL PROGRAMMA DEL WEEKEND

· Telemarket Rimini – T&A San Marino
(San Marino, 22 aprile ore 21*; Rimini, 23 e 24 aprile ore 20.30) * diretta RaiSportPiù
· Montepaschi Grosseto – UGF Ass. Fortitudo Bologna
(Grosseto, 23 aprile ore 21, 24 aprile ore 15.30 e 21)
· Danesi Nettuno – Cariparma Parma
(Nettuno, 23 aprile ore 20.30, 24 aprile ore 15.30 e 20.30)
· Scacchiera dell’Etna Paternò – De Angelis Godo
(Palermo, 23 aprile ore 20.30, 24 aprile ore 15.30 e 20.30)

La classifica

T&A San Marino 778 (7-2)
Telemarket Rimini 778 (7-2)
Ugf Assicurazioni 778 (7-2)
Cariparma Parma 667 (6-3)
Danesi Nettuno 444 (4-5)
MontePaschi Grosseto 444 (4-5)
Scacch. Etna Paternò 111 (1-8)
De Angelis Godo 0 (0-9)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Maurizio Rizzi

Autore

Articolo scritto da: | 1339 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35420752