Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Baseball: San Marino-Ugf Fortitudo 2-3 in gara 3

on un cuore ancora una volta grande come un campo da baseball, la squadra guidata da Marco Nanni è riuscita ad evitare una sorte che sembrava ormai segnata, cioè quella di soccombere anche nella terza partita del trittico contro il San Marino e subire quello “sweep” che per fortuna manca dal lontano 2002. Una ancora monumentale prestazione di Fabio Betto non era infatti riuscita ad evitare l’ingresso di un punto in apertura d’incontro, battuto da Pantaleoni, e uno successivo ottenuto dai padroni di casa con un fuoricampo di Duran. I bolognesi non erano riusciti ad impensierire più di tanto il partente della T&A, Gregory Palanzo, lasciando anche qualcosa di troppo sulle basi. Ma al settimo attacco è arrivata la riscossa, guidata da Infante, che ha portato a casa Santaniello e Garabito, complice anche un errore difensivo sul punto del pareggio. Con Bartolucci sul monte del San Marino, dopo il pareggio arriva anche la vittoria, ottenuta all’ottavo inning con una stupenda azione, che ha visto Malengo guadagnare addirittura due basi su un bunt di Gamberini e segnare sullo squeeze di Alaimo. Fabio Milano, con qualche patema iniziale, ha il sangue freddo per conservare questa importantissima vittoria, soprattutto per il morale, fino all’ultimo assalto dei padroni di casa.
La UGF Assicurazioni Fortitudo si è presentata all’appuntamento di gara3 in formazione decisamente rimaneggiata, viste le indisponibilità di entrambi i ricevitori “titolari”: Angrisano (infortunio alla mano sinistra) e Reginato (sempre alle prese con un dolore al polso). Il capitano Stefano Landuzzi è andato dunque, come ai “bei tempi”, a ricevere i lanci di Fabio Betto, mentre Andrea Gamberini è stato chiamato in tutta fretta da Castenaso per poter occupare il ruolo di prima base. A difendere in campo esterno, Alaimo, Garabito e Malengo. Lineup conseguentemente rivoluzionato rispetto alle gare precedenti.

La cronaca
Con Betto alla ricerca della vittoria numero 100 in carriera e Palanzo alla ricerca del suo primo successo sotto il Titano, si apre la partita. Capitan Landuzzi, spostato al numero 2 del lineup, rompe il ghiaccio con un singolo, che tuttavia non ha seguito. Al cambio di campo subito una folata del San Marino, che trova un doppio a sinistra (così generosamente classificato) da parte di Granato, convertito in punto da un singolo al centro dell’ex Pantaleoni. 1 a 0. Provano a insistere i Titani, che al secondo inning trovano un altro bel doppio con Rovinelli, poi sulla valida di Sheldon l’italoamericano non s’accorge di una incertezza di Alaimo e non va a punto, permettendo poi a Betto di salvarsi con il consueto mestiere. Rinfrancata, la Fortitudo prova la reazione, ferma a un singolo del solito Landuzzi al terzo inning, ma più consistente nella successiva ripresa, quando Ramos trova un singolo interno, poi avanza sull’out di Mazzuca e arriva in terza base sul singolo di Malengo. Con entrambi gli uomini in posizione punto (il rodigino avanza sul tiro a casa base della difesa avversaria) sprecano la ghiotta occasione Gamberini (strike out) e Alaimo (pop in diamante). Dopo una ripresa e mezzo, Carlos Duran punisce con un fuoricampo al centro. 2 a 0. Non demordono i bolognesi, che al sesto attacco, con due eliminati, vanno in valida con Mazzuca e Malengo, ma ancora Gamberini finisce al piatto. Ci si prova anche al settimo, quando con un eliminato e Santaniello in base per ball, Palanzo lascia il monte di lancio a Ilo Bartolucci. Valida di Garabito, poi la battuta di Landuzzi è raccolta al volo. Passa invece la valida a destra di Infante, che manda a punto Santaniello e segna anche Garabito, sfruttando una grave incertezza di Jansen. E’ pareggio. 2 a 2. Ora c’è solo la UGF. All’ottavo inning contestato colpito su Malengo, nel senso che l’arbitro di casa base in un primo tempo non se ne accorge, solo successivamente accordato da De Franceschi, arbitro di prima. L’esterno di Rovigo poi vola fino in terza sul bunt di sacrificio di Gamberini e segna sullo “squeeze” di Alaimo. 2 a 3. Decisivo Malengo, rapido e volitivo nel guadagnarsi due cuscini nell’azione del bunt, bene eseguito da Gamberini, così come ottimamente eseguito è quello di Alaimo che vale il punto del vantaggio. Ci pensa poi Sheldon ad evitare successivamente almeno altre due segnature, tuffandosi all’indietro su un lungo “legno” di Landuzzi. Partita riaccesa. Nanni inserisce il suo closer, Fabio Milano, al posto dell’ancora una volta immenso Fabio Betto. Un eliminato, poi gran “picchione” di De Biase, un doppio al “centrodestra”, seguito dal singolo di Jansen. Milano però risolve alla grande su Imperiali e Suardi. L’ultimo attacco felsineo si ferma al singolo a destra di Ramos, che poi avanza su lancio pazzo.

Il tabellino

UGF Assicurazioni Bologna 000 000 210 = 3
T&A San Marino 100 010 000 = 2

Ugf Assicurazioni: ec Garabito (1 su 4), r Landuzzi (2 su 5), ss Infante (1 su 5), dh Ramos (2 su 4) (pr Angrisano), 3b Mazzuca (1 su 5), ed Malengo (2 su 4), 1b Gamberini (0 su 2), es Alaimo (0 su 4), 2b Santaniello (0 su 3). Tot. 9 su 36. Lanciatori: Betto, Milano

T&A San Marino: ss Granato (1 su 4), 3b Pantaleoni (1 su 4), ec Duran (1 su 4), dh De Biase (1 su 4), ed Jansen (2 su 4), 2b Imperiali (0 su 4), 1b Rovinelli (1 su 2) (es Suardi 0 su 1), es,1b Sheldon (1 su 4), r Snijders (0 su 4). Tot. 8 su 35. Lanciatori: Palanzo (6.1 rl, 6 bv, 2 bb, 4 so, 1 pg), Bartolucci

Note: doppi di Granato, De Biase, Rovinelli; fuoricampo di Duran (da 1 al 5°); RBI: Infante, Alaimo, Pantaleoni, Duran.

Lanciatore vincente: Fabio Betto (7 rl, 6 bv, 2 bb, 7 so, 2 pg)
Lanciatore perdente: Ilo Bartolucci (2.2 rl, 3 bv, 2 bb, 0 so, 1 pg)
Salvezza: Fabio Milano (2 rl, 2 bv, 0 bb, 2 so, 0 pg)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1339 articoli inseriti

2 Commenti in “Baseball: San Marino-Ugf Fortitudo 2-3 in gara 3”

  • gualtiero rosini scritto il 11 aprile 2010 pmdomenicaSundayEurope/Rome 13:27

    Ciao Maurizio, posso inserire i tuoi pezzi nel mio portale: baseballstar.it ?
    Mi farebbe piacere, visto che da Bologna non ho nessuno.
    Intanto metto questo, ciao.
    Gualtiero Rosini Grosseto
    [email protected] – 339 8334498

Trackbacks

  1. Do I need to vacuum my gravel if I have an under gravel filter? | Best Bagless Vacuum Cleaner

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:37792824