Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Baseball: la Fortitudo torna con due vittorie da Grosseto

La quarta giornata del girone di ritorno ha visto la Unipol Fortitudo Bologna tornare dall’impegno settimanale con una doppietta in tasca, non succedeva da maggio, esattamente dall’ultima giornata del girone d’andata, quando i biancoblu sconfissero 2 a 0 il Godo. La trasferta di Grosseto ha portato dunque ai bolognesi due importanti vittorie, ma il “fanalino di coda” Toshiba Enegan Mastiff ha reso l’impegno della vice capolista più duro del previsto, soprattutto in gara1, conclusa con il successo Fortitudo per 4 a 1, ma con le tre segnature decisive ottenute solo al nono inning, grazie a una secca battuta a basi piene di Luca Bischeri, classificata valida interna, che ha altresì costretto all’errore decisivo per l’ingresso di un paio di punti l’ex biancoblu Liviston Santaniello, oltre tutto uno dei migliori, se non il migliore dei suoi, insieme al dominicano Lora e sicuramente al lanciatore Marquez, che aveva ereditato la gara già al terzo inning, dopo la partenza di due riprese dell’altro ex Ularetti, e non meritava certo la sconfitta. In questa partita si è visto il dominio dei lanciatori sui rispettivi attacchi, con la coppia venezuelana dei biancoblu formata da Roger Luque e Raul Rivero che ha fatto bene, anche se il partente mancino ancora una volta, uscito sul 1 a 1, è rimasto a secco di vittorie, ma ci è voluto Junior Oberto per concludere il match (anche a causa dell’infortunio di Sabbatani che ha costretto Nanni a rinunciare al battitore designato, per poi sostituire anzitempo il proprio rilievo con Ermini durante il turno di battuta) e uscire con il suo terzo successo personale di questa stagione, dopo un’ottima prova di due riprese.
Di altro tenore gara2, che i locali affrontavano presentando un lanciatore, Daniele Peccianti, sulla soglia delle 56 “primavere”, che aveva esordito in massima serie nel lontano 1983, unica sua stagione rimasta negli archivi ai livelli più alti del baseball italiano. Nel 9 a 2 finale per i biancoblu, tuttavia, solo quattro segnature sono da addebitare all’esperto partente toscano, che anzi per quattro riprese aveva concesso agli ospiti davvero il minimo, con i soli Liverziani e Malengo in grado di ben incontrare i suoi lanci. Un fuoricampo da due punti di Raul Reyes, unica perla del dominicano in un sabato un po’ opaco, ha incanalato il punteggio al quinto inning, con i biancoblu a dilagare nel finale sul rilievo Funzione, mentre un ottimo Matteo D’Angelo collezionava, con l’ennesima prestazione di spessore, il suo settimo sigillo stagionale (migliore fra i biancoblu), ben rilevato da Mattia Barbaresi e Fabio Milano.
rtmp://178.32.136.159:1935/telecentro/rvm_baseball_20130715.mp4


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2906 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30371528