Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Baseball: Frignani regala la vittoria alla Fortitudo a San Marino

Ancora una volta la Fortitudo stupisce in positivo. Dopo un avvio di gara tremendo, con i padroni di casa avanti di tre lunghezze, la squadra biancoblu ha saputo attendere con pazienza la parte centrale del match, nella quale ha ribaltato il risultato. Il grande temperamento di Jesus Matos, che ha saputo reagire al momento di difficoltà, imbavagliando le mazze dei Titani fino alla settima ripresa, ha fatto il resto, così come l’ancora strepitoso rilievo di Victor Moreno. Si pensi che fra la settima e la nona ripresa i due pitcher bolognesi hanno eliminato i nove battitori affrontati con altrettanti strikeout, e per Moreno è addirittura un sei su sei! La nota più lieta della serata è stata comunque la straordinaria prestazione del capitano, Daniele Frignani, una soddisfazione che non può certo colmare le sofferenze patite in questi anni dal giocatore, tormentato dagli infortuni, ma che intanto dà sicurezza e ulteriori motivazioni a questo capitano biancoblu, dal cuore grande come un campo da baseball. Frignani termina la sua prova con 3 su 4 al box di battuta, un fuoricampo “chilometrico” e 4 punti battuti a casa. Mette il turbo la T&A già alla prima ripresa, con Matos toccato duro. Un doppio di Vasquez e un fuoricampo di Jansen fruttano tre punti ai Titani, una dote che sembra immensa, potendo schierare sul monte di lancio una coppia del tenore di Estrada e Ramirez. Invece il partente sammarinese deve fare i conti con la veemenza dell’attacco bolognese, e forse per la prima volta da quando è in Italia soffre davvero tanto. Accade al quarto inning, aperto da un fuoricampo di Pantaleoni, imitato successivamente dai compagni Stocco e Frignani, che spediscono anch’essi oltre la recinzione due palle che valgono entrambe due punti. Il capitano poi manda il forte lanciatore della T&A sotto la doccia non più tardi della sesta ripresa, battendo un singolo che porta a casa altre due segnature. La gara in pratica finisce qua, il resto è show dei due lanciatori bolognesi.

La cronaca.
Ottima partenza per Horacio Estrada, lanciatore mancino dei campioni d’Italia, che nelle prime tre riprese lanciate si limita a concedere un singolo a Liverziani. Di tutt’altro tenore invece l’approccio di Matos, che viene toccato duro già in apertura. Singolo a destra di Duran, mandato a segno dal doppio di Vasquez. 1 a 0. Con due out arriva poi il fuoricampo al centro di Jansen per un velocissimo 3 a 0. C’è il tempo anche per un singolo di Rovinelli, mentre al secondo attacco arriva anche il doppio di Albanese, ma entrambe le situazioni non producono danni, e Matos può progressivamente distendersi. Al quarto inning improvvisamente si accendono i biancoblu. Apre le danze il fuoricampo a sinistra di Pantaleoni. 3 a 1. Dopo le eliminazioni al piatto di Liverziani e Austin, Mazzuca tocca valido, segue Stocco con un fuoricampo al centro. 3 a 3. Un Estrada frastornato concede un singolo anche ad Angrisano e tocca al capitano, Daniele Frignani, piazzare una palla lunghissima, che oltrepassa il tabellone segnapunti e porta in vantaggio i felsinei. 3 a 5. Uno shock per i padroni di casa, che si rifanno pericolosi al quinto inning, quando in situazione di due eliminati guadagnano base con Vasquez, che avanza sino in terza sul singolo interno di De Biase, ma non vanno oltre. Al sesto inning la Fortitudo torna invece a colpire, decretando la fine anticipata della partita di Estrada. Apre un singolo a destra di Mazzuca, seguito da una valida al centro di Angrisano, che fa avanzare il seconda base fino in terza, mentre il ricevitore arriva salvo in seconda, sul tentativo di eliminazione della difesa avversaria. Ancora capitan Frignani tocca la valida lungo linea a destra che manda a segno entrambi i compagni. 3 a 7. Bindi chiama sul mound Ramirez, che termina la ripresa senza danni ulteriori. Jesus Matos continua imperterrito la sua partita in crescendo, terminando dopo sette riprese, con tre strikeout consecutivi. All’ottavo inning apre Stocco con una valida, successivamente eliminato nel tentativo di rubata. In situazione di due eliminati arriva anche il singolo al centro di uno scatenato Frignani, ma anche questa volta Ramirez completa la ripresa senza nulla subire. La gara di Victor Moreno inizia all’ottavo inning con tre strikeout su Vasquez, De Biase e Jansen e si conclude al nono con gli strikeout su Rovinelli, Suardi e Sheldon. Semplicemente strepitoso!!!

Il tabellino

FORTITUDO BOLOGNA 000 502 000 = 7
T&A SAN MARINO 300 000 000 = 3

FORTITUDO BOLOGNA: ss Garabito (0 su 5), 3b Pantaleoni (1 su 5), ed Liverziani (1 su 4), ec Austin (0 su 4), 2b Mazzuca (2 su 4), dh Stocco (2 su 4), r Angrisano (2 su 4), 1b Frignani (3 su 4), es Landuzzi (0 su 4). Tot: 11 su 38.
Note. Fuoricampo: 3 (Pantaleoni, da 1 al 4°, Stocco, da 2 al 4°, Frignani, da 2 al 4°); RBI: 7 (4 Frignani, 2 Stocco, 1 Pantaleoni)

Lanciatori: Matos (WO, 7 ip, 6 h, 2 bb, 8 K, 3 er); Moreno (RF, 2 ip, 0 h, 0 bb, 6 K, 0 er)

T&A SAN MARINO: ss La Fera (0 su 4), ec Duran (1 su 4), 2b Vasquez (1 su 3), dh De Biase (1 su 4), ed Jansen (1 su 4), 1b Rovinelli (1 su 4), es Suardi (0 su 4), 3b Sheldon (0 su 3), r Albanese (1 su 3). Tot: 6 su 33.
Note. Doppi: 2 (Vasquez e Albanese); Fuoricampo: 1 (Jansen, da 2 al 1°) RBI: 3 (2 Jansen, 1 Vasquez)

Lanciatori: Estrada (LO, 5.1 ip, 9 h, 1 bb, 5 K, 7 er); Rodriguez (RF, 3.2 ip, 2 h, 0 bb, 5 K, 0 er)

(Fonte Comunicato Stampa)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1339 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37842456