Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Baseball: Fortitudo sconfitta in gara 1 a San Marino (7-5). Stasera si torna in campo al Falchi di Bologna

San Marino porta a 14 la striscia di vittorie consecutive, interrompendo viceversa quella di 7 della Fortitudo, uscita sconfitta per 7 a 5 in gara1 sul campo di Serravalle.
I titani mettono una seria ipoteca sul primo posto in regular season ma contemporaneamente, i bolognesi si godono la certezza aritmetica di iniziare il round robin almeno dalla seconda piazza, alla luce della sconfitta per 2 a 1 del Rimini contro il Parma. Una partita atipica quella di ieri, nella quale i lanciatori partenti stranieri hanno avuto vita corta, cortissima quella del sammarinese Rodriguez, durata lo spazio della prima ripresa, il tempo di incassare 4 punti che sembravano una dote significativa a favore della Fortitudo, peraltro rassicurata da un Matos sicuro ed efficace (8 strikeout nelle prime tre riprese).
Solo una folata, però, quella biancoblù, che si portava in vantaggio 2-0 dopo il passaggio dei primi tre uomini al box (colpito Infante, doppio di Ermini e valida di Sato), per poi segnare ancora a basi piene su palla mancata e su volata di sacrificio di Vaglio.
I titani, tuttavia, si rasserenavano sul rilievo lungo di Granados e al quarto inning demolivano le sicurezze del partente di San Pedro, prendendolo letteralmente a pallate: un triplo di Chapelli dimezzava il divario, poi l’esterno andava a punto a sua volta grazie a Imperiali, il quale segnava poi il pareggio sul doppio di Cingolani.
Anche Matos doveva quindi raggiungere prematuramente gli spogliatoi, sostituito dal quinto inning dallo sfortunato Barbaresi, che subendo il fuoricampo da due punti di Duran si candidava alla seconda sconfitta stagionale.
Si arrivava così all’ultimo terzo di match, con pallina affidata ai closer Cubillan e Romero.
Il risultato variava con un punto in più nel carniere per entrambe le formazioni, quello biancoblu battuto a casa da Ermini, quello dei titani letteralmente regalato dai bolognesi, permettendo a Leone di segnare su lancio pazzo all’ottavo inning, partendo dalla seconda base.
Ancora una volta, quindi, le due regine dell’IBL si sono affrontate all’insegna dell’equilibrio.
Resta l’amarezza, in casa Unipol, per essersi fatti rimontare e superare, sia in termini di punteggio che nel computo delle valide (6 contro 9), al cospetto di un San Marino privo di Ramos e dei due ricevitori titolari (Albanese e Reginato) che dovrebbero marcar visita anche nei prossimi due, decisivi appuntamenti, previsti per stasera e domani allo stadio Falchi di Bologna.
Una doppia vittoria, in casa biancoblù, è l’unico risultato possibile per soffiare in extremis la prima piazza agli avversari di turno.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 428 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:35285320