Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Aziende “private” penalizzate. Filippi (Pdl), la regione chiarisca i propri obiettivi

La Regione Emilia-Romagna avrebbe stanziato 3,5 milioni di euro a favore delle imprese agricole cooperative, nonostante l’assessore al ramo, pochi mesi or sono, avesse dato rassicurazioni sulla suddivisione dei fondi destinati al settore agricolo, dichiarando “che una parte (consistente) sarebbe stata riservata agli imprenditori agricoli”.
Lo afferma il consigliere regionale Fabio Filippi (pdl) in un’interogazione, in cui evidenzia che “la cooperazione è vincolo inderogabile per accedere ai contributi regionali” e che “i soggetti beneficiari devono essere obbligatoriamente inquadrati in un progetto cooperativo”.
In questo modo, tuttavia, – sottolinea l’esponente pdl – si “penalizzano le aziende agricole che da sempre assicurano lustro alla nostra tradizione rurale ed alla nostra economia”, costringendole “a subire forme di concorrenza sleale”.
Filippi evidenzia inoltre che le aziende agricole, in questa “particolare” fase di crisi, necessitano di aiuti pubblici, che la “quasi totalità” dei fondi investiti dalla Regione in questo settore “viene concentrato nei progetti di filiera, riservato al sistema cooperativo e delle grandi aziende”, che la Misura 121, volta al sostegno diretto delle imprese agricole, “non è adeguatamente finanziata”, tanto che le domande inevase sono numerose, e che, in agricoltura, si sta sviluppando “un sistema monopolistico da parte delle grandi cooperative”.
Il consigliere chiede quindi alla Giunta regionale se intenda “speculare” sullo sviluppo delle aziende agricole “private” a vantaggio del sistema agricolo cooperativo, se l’assessore all’agricoltura confermi il proprio impegno a favore del settore agricolo “tradizionale”, i motivi per cui si tende a “favorire” le aziende cooperative piuttosto che quelle a gestione famigliare, se vi siano rapporti “privilegiati” tra mondo agricolo cooperativo e la Regione, se si possano individuare forme di “concorrenza sleale”, a quanto ammonti la percentuale dei fondi regionali investiti nel settore agricolo, destinati ai progetti di filiera ed al sistema cooperativo, se intenda finanziarie in modo adeguato la Misura 121 e quante siano le domande inevase presentate da agricoltori privati (in particolare della montagna reggiana).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7150 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:37804064