Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Anzini, Auser lancia l’allarme: il 55% vive con meno di 1000 euro al mese

Poveri e soli, sembrano questi questi gli aggettivi più idonei a descrivere gli anziani italiani. A scattare l’impietosa fotografia degli over 65 nel paese “più vecchio d’Europa” è il Quinto Rapporto nazionale Auser- Filo d’Argento. La crisi non molla la sua presa e gli anziani sono una delle categorie che più soffre le conseguenze della difficile contingenza economica. Il 55% degli anziani italiani vive con meno di mille euro al mese e il 25% di loro ha un redditto mensile che non raggiunge i 500 euro. Spesso, specie nelle grandi città, al rischio povertà si aggiunge lo spettro della solitudine. Gli anziani vivono una quotidianità difficile e devono fare i conti con la disgregazione delle reti parentali. L’Italia è il paese europeo con la quota più alta, 5,8% nel 2011, di over 80 ed è seconda solo alla Germania per la percentuale di over 65%, 20,3% della popolazione. Il 30% degli anziani vive da solo, una condizione che riguarda soprattutto le donne: a vivere da sole sono il 37,5 delle over 65 contro il 14,5% degli uomini. Tra il 2009 e il 2011 il disagio e l’isolamento, condizioni che accomunano la vita di una quota consistente e crescente di anziani, sono stati accentuati dall’aggravarsi della crisi economica. Il documento definisce “fortemente inadeguato” il sistema di protezione sociale degli anziani esistente. Una definizione data anche alla luce delle recenti misure varate con il decreto Salva-Italia. Secondo i dati elaborati dal rapporto sono almeno 4 i miliardi di euro sottratti alle prestazioni sociali a favore degli anziani da una serie di provvedimenti che spazia dalla soppressione del fondo per la non autosufficienza al taglio dei trasferimenti statali agli enti locali.
Nel 2011 i volontari del Filo d’Argento, il servizio di telefonia sociale dell’Auser, hanno seguito quasi 450.000 anziani, il 3,%% in più rispetto all’anno precedente. Nel 2011 è cresciuto anche il numero di prestazioni erogate agli utenti giunte a quota 2 milioni e 360.000 con un incremento del 7,3% rispetto all’anno precedente. Il 69% delle persone assistite è rappresentato da donne e vivono prevalentemente, 87%, al Nord. Compagnia telefonica, attività culturali, accompagnamento per visite mediche, spesa a domicilio: questi i servizi più forniti. Circa il 65% delle prestazioni è stato fornito attraverso risorse messe in campo dai volontari mentre il restante 35% è stato realizzato attraverso le oltre 2000 convenzioni sottoscritte con gli enti locali nel triennio 2009-2011.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35268664