Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

jump to centrootticomegavision.com

Ancora neve in Romagna. Rinforzi dal Trentino in Valmarecchia. Polemiche per i treni bloccati

La neve caduta copiosa per due giorni concede una tregua in molte aree della regione anche se nuove nevicate sono previste tra sabato e domenica. Intanto le temperature rimangono sotto lo zero. La situazione appare particolarmente critica nei paesi della Valconca e della Valmarecchia, dove per raggiungere le famiglie rimaste isolate sono arrivati rinforzi anche dal Trentino: 12 uomini tra Vigili del Fuoco e Protezione Civile, armati di frese, motoslitte e un gatto delle nevi. Vista la gravitĂ  della situazione in Valmarecchia ieri la provincia di Rimini ha chiesto lo stato di emergenza.
I sindaci di Bologna e Forlì hanno invitato i cittadini ad offrirsi come volontari per spalare la neve e quelli di Ravenna e Cesena, insieme al forlivese Roberto Balzani hanno lanciato un appello congiunto ai loro concittadini ad “osservare comportamenti adeguati” visto che l’ondata di maltempo non è cessata e la fase di allerta proseguirĂ  per tutto il fine settimana. I consigli sono quelli di evitare di usare le auto private e di limitare anche gli spostamenti a piedi.
In quasi tutta la regione le scuole resteranno chiuse anche domani, mentre i prefetti hanno revocato il divieto di circolazione ai mezzi pesanti.
Tanti i concerti saltati e i mercati annullati fino a domenica.
L’aeroporto di Bologna da ieri sera ha dato il via libera anche agli atterraggi. Nella seconda giornata di emergenza sono stati cancellati 86 voli. Nei giorni scorsi in regione ha circolato il 50% dei treni previsti. Non si è spenta la rabbia per i treni rimasti bloccati in Romagna, in particolare per l’Intercity rimasto fermo per sette ore nella campagna forlivese. L’assessore regionale ai trasporti, Alfredo Peri, ha definito “inaccettabile” la situazione e lo sforzo di Trenitalia “non sufficiente a garantire un servizio di qualità”. Il Pd chiederĂ  alle ferrovie “di riferire in commissione mobilità”, piĂą duro ancora l’IDV che invita la regione a costituirsi parte civile contro Trenitalia. Dopo le proteste Trenitalia ha fatto sapere che rimborserĂ  tutti i passeggeri arrivati a destinazione con piĂą di 4 ore di ritardo.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 6672 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:26 ram:25009960