Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Ancora assente Maietta, torna Cacia, a parte Ceccarelli

C’è da capire cosa sta succedendo alla squadra che a Trapani ha strappato un pareggio con i denti, dando l’impressione, nella ripresa, di un importante calo fisico, tanto da avere come migliore in campo Angelo Da Costa

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20150323.mp4

Il Bologna ha ripreso nel pomeriggio gli allenamenti in vista dell’incontro di sabato contro il Livorno. I dubbi rimangono quelli legati al recupero di Maietta, il cui problema muscolare potrebbe anche essere superato, ma è chiaro che con il Livorno è possibile la conferma di Oikonomou per non rischiare una ricaduta. Da verificare anche Ceccarelli, che ha saltato la partita di sabato a causa di un indolenzimento muscolare e oggi si è allenato a parte, mentre Cacia, si è regolarmente allenato senza maschera chiaro segno che il problema al naso è perfetta,mente recuperato. Lui e Matuzalem hanno solo saltato la partitella otto contro otto che ha chiuso la seduta cominciata con un’ora di ritardrtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20150323.mp4o anche per il fitto colloquio avvenuto tra Corvino e Lopez. Infine continuano a svolgere terapie Krsticic, Mancosu, Acquafresca e Coppola. Alla seduta non era presente neppure Gyorgy Garics, inserito nell’elenco dei convocati dell’Austria per gli incontri Liechtenstein-Austria, qualificazioni agli Europei 2016, di venerdì 27 marzo alle 20:45 a Vaduz e l’amichevole Austria-Bosnia, del 31 marzo a Vienna. Assente anche Mbaye, convocato dal Senegal e assente contro il Livorno visto che giocherà con la sua nazionale due partite amichevoli, il 28 e il 31 marzo a Le Havre contro il Ghana e il Le Havre.
C’è da capire cosa sta succedendo alla squadra che a Trapani ha strappato un pareggio con i denti, dando l’impressione, nella ripresa, di un importante calo fisico, tanto da avere come migliore in campo Angelo Da Costa, sicuramente uno dei pochi protagonisti positivi dell’incontro.
Il Bologna, però, da alcune partite ha smarrito gioco, occasioni da rete, quella predominanza territoriale che ne aveva fatto una delle squadra con il maggior possesso palla del torneo. Per non vedere tutto grigio bisogna tenere conto che la squadra è ancora seconda, che la difesa, a parte i due gol con il Vicenza, ha subito solo cinque reti nelle ultime undici partite, ma dall’altra parte l’attacco ha gonfiato la rete solo dieci volte. Del resto, comunque sono stati sufficienti per ottenere ben 20 punti negli ultimi undici incontri. Dunque mancano il gioco e le occasioni ma è difficile dire che non ci siano i risultati. Ora mancano solo dieci partite, la società sembra aver deciso che il tecnico rimarrà sulla panchina fino alla fine anche perchè è difficile pensare a cambiare un tecnico che sta comunque ottenendo ciò a cui è stato chiamato. Pioli lo scorso anno è stato mandato via con il Bologna quartultimo e il suo successore non è riuscito a salvare la squadra. Difficile pensare che il primo arrivato possa migliorare una media di quasi due punti ad incontro e dunque è bene remare tutti insieme con questo tecnico anche solo per convenienza se non per convinzione.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2900 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:28 ram:30383688