Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Anche i “rosari” in cassa integrazione

Rosario3Non c’è più religione! E’ un’esclamazione comune quando si verificano situazioni particolarmente estreme. Non c’è più religione! Verrebbe da esclamare anche nei confronti della crisi economica che ormai non riguarda più solo il mondo “profano”, ma, a quanto pare, non risparmia neppure le produzioni più vicine al mondo del “sacro”. E così a trovarsi in difficoltà è anche una piccola azienda forlivese (di Cusercoli, sull’Appennino) che produce “rosari”, ed è stata costretta a mettere in cassa integrazione 11 dei suoi 68 dipendenti.
L’Azienda si chiama “Laurentana”, produce rosari fin dal 1927, ed è arrivata a realizzarne fino a 5 milioni all’anno e ad esportarli in tutto il mondo. Ma ora è morsa anch’essa dalla crisi, e soprattutto dalla concorrenza, manco a dirla “made in China”, che riesce a mettere sul mercato rosari “rivali” a prezzi stracciati. A questo punto si teme anzi che la stessa azienda forlivese possa vedersi costretta a delocalizzare le sue produzioni, il che significherebbe licenziare le maestranze in Italia, ed assumerne altre in Cina o in altri paesi dell’Est Europeo o del Centroamerica. Il consigliere regionale del Pdl, Isabella Bertolini, ha rivolto un’interpellanza in questo senso all’assemblea, per ottenere chiarimenti sul futuro dell’azienda forlivese. A creare una certa incertezza è anche un passaggio della dichiarazione di accesso alla cassa integrazione, in cui l’amministratore della “Laurenata” parla di “chiusura collettiva” a Natale. Solo Ferie un po’ più prolungate, o la premessa di qualcosa di meno piacevole per tutti i 68 dipendenti? Nel frattempo sono proprio questi ultimi, probabilmente, ad utilizzare maggiormente i “prodotti” dell’azienda, nella speranza che lassù qualcuno li ami, e li aiuti anche quaggiù.

Una nota sulla crisi dei rosari italiani, una crisi che forse viene da lontano. Già in occasione del Giubileo di papa Vojtila, infatti, pare che i rosari contenuti nel famoso “kit del pellegrino” fossero made in China. Al momento di trattare sul prezzo il produttore cinese aveva proposto addirittura di ridurre drasticamente il numero dei grani della collana


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7150 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37812872