Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Alimentare: il made in Italy cresce all’estero

La crisi economica fa sentire i suoi effetti anche sul settore alimentare, ma basta valicare le barriere nazionali per trovare uno scenario del tutto diverso. All’estero, infatti, il made in Italy continua a crescere: nel primo trimestre del 2013 l’export alimentare italiano ha messo a segno un aumento del 12% rispetto allo scorso anno e per la prima volta le imprese food che esportano superano quelle che lavorano per il solo mercato nazionale. I dati elaborati da Format Research per Federalimentare sono stati presentati al Cibus Global Forum di Parma. “ il dato dimostra – sottolinea Federalimentare – quanto l’export sia sempre più strategico per le aziende del settore, visto che oltre la metà, il 51%, delle aziende alimentari italiane ha in corso o ha già realizzato attività di internazionalizzazione.
L’indagine congiunturale, condotta su un campione rappresentativo di 1000 imprese, mostra inoltre che quest’anno un’azienda su quattro trarrà il 30% dei suoi ricavi dai mercati esteri,cifra che raggiungerà punte dell’80% per prodotti come olio, vino pasta e conserve.
Tra i prodotti nostrani protagonisti del boom all’estero c’è il prosciutto di Parma che nel 2012 ha registrato un +10% sui mercati internazionali confermandosi il prodotto della salumeria italiana più venduto all’estero. L’export della Dop di Parma vale 232 milioni di euro e le esportazioni incidono per il 28% sul fatturato complessivo del prodotto. I maggiori acquirenti sono soprattutto paesi extracomunitari: se gli Stati Uniti si confermano il primo mercato estero positive sono anche le esportazioni verso Giappone e Australia, mentre faticano i mercati europei ad eccezione di quello tedesco e olandese.
Le buone performance dell’agroalimentare italiano all’estero sono state evidenziate anche da Coldiretti secondo cui è proprio questo settore, con un più 7% nel primo trimestre, a salvare l’export. Per l’organizzazione agricola a far registrare i maggiori incrementi delle vendite all’estero sono i prodotti simbolo del made in Italy come il vino (+15%), l’olio (+14%), l’ortofrutta e la pasta (+10%). Il vino prodotto più esportato nel 2012 ha generato al di la dei confini nazionali un giro d’affari di 4,7 milioni di euro. In totale lo scorso anno l’agroalimentare made in Italy ha generato all’estero un fatturato di 31,8 miliardi.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7006 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30520464