Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Alessandrini (PD): “Legalità e trasparenza fondamentali nella fase di ricostruzione”

Promuovere legalità e semplificazione nel settore edile e affidare ad imprese qualificate e regolari la ricostruzione e la messa in sicurezza di case e capannoni nelle zone colpite dal sisma attraverso la creazione di una “white list” degli operatori. Questa la risposta della Regione Emilia-Romagna all’infiltrazione di imprese legate alla criminalità organizzata nel proprio territorio ma anche un modo, in un momento di persistente crisi per l’edilizia, per sostenere le imprese virtuose, razionalizzando l’attività amministrativa e contrastando l’utilizzo di pratiche in grado di alterare le condizioni di concorrenzialità. A comunicarlo il consigliere regionale PD, Tiziano Alessandrini.

“Tra le misure di prevenzione più efficaci – spiega Alessandrini – l’istituzione di un Elenco di merito degli operatori economici che svolgono la propria attività nel settore edile. La white list comprenderà non solo le aziende esecutrici, ma anche le aziende fornitrici di servizi e materiali, garantendo un controllo sull’intera filiera edile, in modo che le Prefetture possano verificare gli operatori, creando un sistema di prevenzione reale e non agendo a posteriori”.

L’iscrizione nell’elenco delle imprese virtuose è su base volontaria e prevede determinati parametri: il rispetto di criteri di legalità e antimafia, la tutela e la sicurezza del lavoro e la corretta fiscalità.

“Gli operatori iscritti alla white list devono soddisfare alcuni criteri di merito e una serie di impegni – illustra il consigliere regionale -. Tra i criteri di merito vi sono la regolarità contributiva e la verifica delle certificazioni antimafia; tra gli impegni il libero accesso ai cantieri per gli organismi paritetici di settore presenti sul territorio dove si svolgono i lavori, l’obbligo di iscrizione alla Cassa edile territorialmente competente e l’applicazione del Contratto nazionale per le lavorazioni previste”.

L’Elenco di merito degli operatori economici del settore edile affonda le sue radici nella legge regionali 11 del 2010 (“Disposizioni per la promozione della legalità e della semplificazione nel settore edile e delle costruzioni a committenza pubblica e privata”) ed è stato attuato con una delibera della Giunta regionale.

«Con la white list, l’amministrazione regionale vuole dare un segnale politico chiaro di legalità e trasparenza nel settore edile – conclude Alessandrini -. Verificare i requisiti delle imprese affidatarie, subappaltanti e subfornitrici, quindi di tutta la filiera degli operatori interessati ai lavori è fondamentale, soprattutto nel momento della ricostruzione post-sisma. È un passo importante per affrontare sul territorio le possibili infiltrazioni della criminalità organizzata».

Ufficiostampa Gruppo PD
AssembleaLegislativa Emilia-Romagna


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7150 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:25 ram:37791328