Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Al Matusa un’invasione rossoblù

Possibile possano essere oltre 1000 i tifosi del Bologna che seguiranno la squadra nel Lazio

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20150430.mp4

Bologna che vince non si cambia, se non quel poco che potrebbe essere utile per migliorarlo. Questo almeno il pensiero dei più. Anche nella rifinitura il tecnico ha continuato a mischiare la carte, anche se sembra che almeno il modulo possa rimanere. Dunque il vituperato 3-5-2, quella modalità che non piace a Lopez ma con la quale ha ottenuto buoni risultati, specie quando ha avuto gli interpreti adatti ai ruoli. Il tecnico sarà ancora in tribuna per l’ultima giornata di squalifica. Con lui assenti Matuzalem e Zuculini, mentre rientrano Maietta e Masina. Tra coloro che hanno avuto un vantaggio dal modulo sicuramente Karim Laribi, che come terzo centrocampista riesce sicuramente a sviluppare la fantasia e la propria tendenza ad avvicinarsi verso la porta avversaria con meno necessità difensive rispetto a quando gioca mezzala nel centrocampo a quattro. Inoltre è chiaro che la tendenza di Krsticic è quella di verticalizzare immediatamente l’azione, o nell’opzione centrale con il lancio verso le punte, ma pure sugli esterni, dove potrebbe diventare molto utile la velocità di Mbaye e la fisicità di Masina. Contando, poi, sul fatto che Ceccarelli e Morleo possono comunque, con caratteristiche diverse, svolgere egregiamente lo stesso ruolo. Con il rientro di Maietta, tornano le gerarchie, con l’ex Verona assieme a Gastaldello e Oikonomou, ma con la consapevolezza che Ferrari non può più essere considerato “il ragazzino”, bensì titolare aggiunto dopo le ottime prove di Bari e Catania, che hanno comunque solo confermato quanto di bene il giovane ha fatto durante la stagione. In porta ci sarà ancora Coppola, rivitalizzato da questa stagione e dopo la quale continuerà ancora a giocare nonostante i 37 anni, mentre in attacco Sansone e Cacia sono confermati dopo il gol a testa con il quale è stato superato il Catania. Sulle tribune del Matusa ci saranno sia Tacopina che Saputo e potranno ancora una volta vedere l’amore di una città per la propria squadra. Nel primo pomeriggio erano già 570 i biglietti venduti ma considerando che quasi 300 sono stati venduti nella mattinata, è possibile pensare che a sabato alle 10, chiusura della biglietteria, i presenti possano essere vicina alle 1000 unità. Per il resto i 12.000 posti dello stadio sono completamente esauriti, per uno spettacolo che sarà notevole anche sugli spalti. Il Bologna ha fatto sapere che oltre alla vendita online su bookingshow, rimarrà aperta anche tutto domani la prevendita alla Fonte dell’Oro, via Fossalta 4.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2908 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:26 ram:30458480