Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Al Bolognetti Rocks arriva Johnny Marr, storico chitarrista degli Smiths

Che fosse più adatto a fare il musicista che il calciatore lo avevano intuito ben presto: col pallone non se la cavava male, tanto che fu avvicinato dal Nottingham Forest e fece un provino con il Manchester City, ma la consuetudine di presentarsi in campo con un generoso strato di eyeliner si addiceva molto più al look di una star della musica che a quello di un idolo degli stadi. Abbandonate le velleità calcistiche, Johnny Marr finì per incrociare ben presto sulla sua strada Morrissey con cui darà vita agli Smiths, una delle poche band “alternative” nei commerciali anni’80.
Basteranno cinque anni – gli Smiths si scioglieranno nel 1987 – per dare forma e sostanza al mito e aggiungere un nuovo tassello a quel percorso che qualche tempo porterà ad una nuova british invasion.
Questa è storia. Ma il presente di Johnny Marr, che con la sua chitarra ha dato un marchio di fabbrica inimitabile al suono degli Smiths, è l’uscita del primo lavoro solista, un disco – “The Messenger” – a cui Marr ha iniziato a pensare dopo essersi stabilito a Portland, sull’altra sponda dell’Oceano, facendosi ispirare dalla nostalgia di casa e dalle riflessioni di 30 anni di musica, passioni ed emozioni. Per scriverlo è tornato in Europa dividendosi tra Berlino e la sua Manchester per poi registrarlo nei mitici studi londinesi di Abbey Road. A fare da copertina un’immagine ispirata ad un episodio realmente accaduto: la fuga, quasi grottesca, da due giovani che avevano riconosciuto la sua immagine riflessa sulla vetrina di un negozio di dischi e lo avevano avvicinato in preda alla sorpresa e all’entusiasmo per l’incontro fortuito. Una fuga dalla celebrità che per Marr ha significato anni passati dividendosi tra i progetti di diversi gruppi, The Cribs e Modest Mouse su tutti – e il rifugio nella vita familiare. Poi nel 2012 la voglia di fare un disco tutto suo, un disco in cui Johnny Marr si mette alla prova anche come cantante e sorprende tutti perché svela una grande abilità interpretativa sia nei pezzi dall’attitudine più dance, come “Generate! Generate!”, sia in quelli più melodici e introspettivi come “European Me” e “Say Demesne”. Un album che è una celebrazione della gloriosa stagione dell’indie-pop rock ma che non cade nella trappola della nostalgia, al punto che forse deluderà chi sperava di trovarvi atmosfere più simili a quelle dei dischi degli Smiths.
Per vedere dal vivo Johnny Marr l’appuntamento è al Bolognetti Rocks martedì 3 luglio alle ore 21 nell’ambito della rassegna RockEr. A seguire si balla sulle note del brit-pop con l’edizione speciale di Cool Britannia. Una sorta di prova generale per Bobby e Ciccio, ideatori della serata che da anni anima le piste del Covo Club: sabato 6 luglio Cool Britannia sarà a Piazza del Duomo a Pistoia per far ballare il pubblico dopo il live dei Beady Eye.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Barbara Paknazar

Autore

Articolo scritto da: | 397 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30506048