Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Aeroporto Marconi, il tormento dei residenti

Sembrano sfiorare i tetti delle case. Una tortura per i residenti di Lippo, Bargellino, Agucchi e tutte le zone limitrofe allo scalo aeroportuale bolognese. I residenti hanno contato fino a trenta atterraggi e decolli in mezz’ora. La situazione sta degenerando a causa dell’aumento dei voli al Marconi. Un aeroporto più grande, più competitivo, Bologna crocevia strategico del centro-nord e anche più turismo. Tutti dati positivi per la nostra economia ma a farne le spese sono i residenti dei quartieri che fanno cerchio attorno allo scalo. Troppo rumore e troppo inquinamento. Già la scorsa estate il Comitato per la compatibilità aeroporto-città aveva raccolto poco meno di 2mila firme, consegnate al Sindaco Virginio Merola e al Presidente della Regione Stefano Bonaccini con la richiesta di intervenire a salvaguardia dei cittadini esposti a inquinamento acustico e atmosferico. Le richieste restano valide: modifiche alle rotte, interventi sulle fasce orarie – viste le notti insonni dei residenti – e riduzione delle emissioni, dopo un’attenta analisi dei dati forniti dal monitoraggio delle centraline di Arpa. Non solo i residenti sono coinvolti ma anche le scuole del Navile dalle cui finestre irrompono durante le lezioni i rombi degli aerei in transito.
C’è poi il progetto di “decarbonizzazione” del Marconi con l’accordo tra Regione, Città metropolitana e aeroporto che prevede un investimento da parte di SAB di oltre 6 milioni euro per interventi di compensazione ambientale che, attraverso la creazione di fasce boscate ed efficientamento energetico, dovrebbero ridurre le emissioni di CO2 del 93% entro il 2023.
Sul fronte legale la Procura di Bologna ha già aperto un’inchiesta sui decolli e atterraggi senza soluzione di continuità e i relativi danni da inquinamento e rumore. Compito della Polaria verificare se ci siano state violazioni di norme e regolamenti, sforamenti dei tetti previsti dalla legge che possano aver causato danni alla salute dei cittadini.
L’Ausl ha poi avviato un monitoraggio per valutare gli effetti del passaggio degli aerei sulla salute degli abitanti, lavoro che dovrebbe concludersi nel gennaio del prossimo anno.
Nel video: intervista a Gianfilippo Giannetto, Comitato per la compatibilità aeroporto-città di Bologna
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_tg_inquinamento_aeroporto_20170905.mp4


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Martina Mari

Autore

Articolo scritto da: | 989 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:28 ram:35194920