Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Aeroporti di Forlì e Rimini: firmato accordo. Entro gennaio 2011 verrà assunto un impegno formale per avviare le procedure di fusione degli scali

Entro il 31 gennaio 2011 verrà assunto un impegno formale per avviare le procedure di integrazione/fusione degli scali aeroportuali di Forlì e Rimini e predisporre un unico piano industriale che fissi la priorità d’investimento. E’ questo il contenuto dell’accordo siglato oggi a Bologna dalla Regione Emilia-Romagna (nella persona dell’assessore Alfredo Peri), il sindaci di Forlì e Rimini (rispettivamente Roberto Balzani e Alberto Ravaioli), il presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali e, per la Provincia di Forlì-Cesena, dall’assessore all’Urbanistica e alla Pianificazione Territoriale Maurizio Castagnoli. Nel documento è ribadito che la Regione potrà valutare la propria permanenza come socio delle due società a condizione che il percorso integrativo abbia avvio in modo rapido e concreto.
“La firma di oggi è un fatto importante e positivo – ha sottolineato il presidente della Regione Vasco Errani – . Il contenuto dell’accordo, che conferma la strategia di integrazione fra i territori sulle infrastrutture, è un progetto sul quale siamo tutti impegnati”.
“Abbiamo riaffermato e sottoscritto tutti insieme con un documento condiviso la volontà di continuare un percorso avviato nei mesi scorsi di forte integrazione, fino alla fusione possibile tra i due scali – ha ribadito l’assessore alla Mobilità e Trasporti Alfredo Peri – . Una forte integrazione che deve partire entro il 31 di gennaio del 2011 con un’esplicita e formale volontà dei principali soci dei due aeroporti. Occorre dare l’avvio alla predisposizione di un piano industriale unificato, per evidenti ragioni: primo, rafforzare la capacità dei due scali di cogliere tutte le opportunità di questo territorio, e anche oltre; secondo, per avere un rapporto con i vettori di altro tipo, in modo tale da non ‘farsi dettare l’agenda’ da chi ha interessi del tutto legittimi, ma privati”.
“Come Regione – ha concluso Peri – ribadiamo che l’Emilia-Romagna ha bisogno di un sistema coordinato di aeroporti. In particolare Bologna, Rimini e Forlì erano già l’elemento centrale di questa strategia. Nel caso specifico di Rimini e Forlì abbiamo sottoscritto e agevolato il raggiungimento di quest’intesa alla condizione che tutto ciò diventi, entro la fine di gennaio, atto formale e lavoro concreto: anche il tema dei tempi ha la sua importanza


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1444 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:35341032