Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Truffa “canina” sul web: chiedono soldi per salvare cuccioli malati

caneOffrono cani che provengono da canili e rifugi africani, soprattutto dal Camerun, che per arrivare in Italia dovrebbero essere trasportati in aereo prima in Spagna, per un controllo veterinario, e poi in Italia, al prezzo di 150 euro. E’ questa la truffa che sta girando su alcuni siti internet italiani ed europei e, secondo i primi dati raccolti dal telefono amico dell’AIDAA, sarebbero oltre 500 le persone già truffate che hanno sborsato alte somme per adottare un cane che non vedranno mai, perché in realtà non esiste. Per esempio si chiede di “Salvare un cane che sta per essere ucciso in un canile e che può essere adottato da una famiglia italiana alla modica cifra di 150 euro, da anticipare per le spese di trasporto aereo e della visita veterinaria in Spagna”. Nel tranello sarebbero cadute diverse persone che hanno sborsato i 150 euro attraverso un bonifico o addirittura dando il proprio numero di carta di credito, dalla quale si sono visti poi decurtare altre migliaia di euro, ad un conto intestato ad un cittadino dal nome francese. Le vittime del furto hanno poi aspettato invano l’arrivo del cagnetto salvato da morte sicura e, dopo alcuni giorni, sono stati ricontattati con la richiesta, via e-mail, di inviare altri 400 euro, in quanto il cane sarebbe malato e dovrebbe essere sottoposto a cure in fantomatiche cliniche veterinarie, tutte inesistenti. I truffati si sono così rivolti al telefono amico di AIDAA, che ha a sua volta invitato le circa 500 persone truffate a rivolgersi ai carabinieri o alla polizia postale per denunciare la truffa. La maggior parte delle vittime abita nelle provincie di Milano, Bologna, Parma,Napoli e Roma; molti si sono visti chiedere complessivamente quasi 600 euro ed alcuni ci sono purtroppo cascati versando la somma, senza ovviamente vedere nemmeno l’ombra del cane.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1565 articoli inseriti

Un Commento in “Truffa “canina” sul web: chiedono soldi per salvare cuccioli malati”

  • fegeIngergo scritto il 12 dicembre 2009 pmsabatoSaturdayEurope/Rome 16:04

    Oh my god loved reading this article. I added your feed to my google reader!!

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:37894936