Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

A Forlì “Fiori: natura e simbolo dal Seicento a Van Gogh”

La Fiasca fiorita, il capolavoro della Mostra, era di proprietà della famiglia Guarini (già proprietaria dell’Ebe di Canova) che la donò alla Pinacoteca forlivese nel 1838. L’azienda agricola Guarini invita i visitatori alla degustazione dei vini nella storica villa di famiglia.

Nelle sale del Museo San Domenico di Forlì, si sviluppa la grande mostra che ripropone, da un punto di vista e con un approccio metodologico del tutto nuovi, la storia della pittura di fiori, tra il naturalismo caravaggesco e l’affermazione della modernità con Van Gogh e il simbolismo, giungendo fino alle soglie del Novecento, prima della comparsa delle avanguardie storiche.
Il capolavoro assoluto della mostra è la celebre Fiasca fiorita, considerata una delle più belle nature morte di tutti i tempi, dipinto di cui non è stato ancora risolto compiutamente il mistero. Non si conosce il suo autore! I diversi nomi suggeriti (ad esempio Cagnacci) lo collocano in un ambito artistico che ha come referente Caravaggio. Probabilmente il quesito è destinato a rimanere irrisolto.
Una cosa comunque pare certa: si tratta di un quadro eseguito non da uno specialista di fiori, ma da un grande maestro appartenente alla categoria, allora considerata la più prestigiosa, quella dedita alla rappresentazione della figura umana, alla pittura sacra, a quella di storia e al ritratto.
La Famiglia Guarini era proprietaria di questo quadro scelto come simbolo della mostra in corso, Fiasca fiorita. L’opera fu donata nel 1838 da Pietro Guarini (ex-proprietario anche dell’Ebe del Canova), assieme ad altri 5 quadri, alla Pinacoteca di Forlì, da lui stesso fondata.
In occasione dell’evento in corso nella città di Forlì, l’Azienda Agricola Guarini Matteucci, ospita volentieri i visitatori della Mostra per una degustazione di vini romagnoli, presso la propria cantina di S. Tomè, nella bella campagna a nord della città. E’ possibile anche pernottare nell’ala della Villa adibita a Bed and Breakfast.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7150 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:37793952