Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

A Bologna inizia “Musical LOFT”: 4 serate dedicate ai supporti musicali e alle loro rivoluzioni

E’ ancora attuale parlare di vinili e musicassette, non si tratta, infatti, soltanto di gusto estetico, ma del piacere di toccare, personalizzare, consumare, collezionare. Da oggetti vintage i vecchi supporti musicali sono tornati ad essere oggetti cult anche per il pubblico nativo digitale. Eppure con le piattaforme gratuite di streaming la musica è diventata “liquida” e anche il modo di fruirne è radicalmente cambiato. Questa rivoluzione dei supporti musicali ha sicuramente influenzato gli artisti, tutta la cultura e la società, ma come?

Per la prima volta l’Associazione culturale Kinodromo di Bologna presenta l’originale format Musical LOFT: 4 appuntamenti (18 febbraio, 18 marzo, 8 aprile e 6 maggio) al LOFT Kinodromo (Via San Rocco 16, Bologna) per raccontare come i supporti musicali hanno mutato i codici, le abitudini e la nostra visione del mondo. Ogni serata, che si apre dalle 19.00 con aperitivo musicale a tema, vedrà alle 20.30 il confronto, attraverso un talk di professionisti del settore del panorama bolognese, moderato dal giornalista e critico musicale Pierfrancesco Pacoda.A seguire, alle 22.00, il live acustico, ispirato al tema della serata, della musicista Cecilia Pedroni. Un viaggio dentro la musica e le sue forme fisiche dal vinile al digital, passando per le musicassette e il CD, per scoprire come il mondo ècambiato e noi con esso. Il primo appuntamento dedicato al vinile è in programma sabato 18 febbraio dalle 19.00. Gli ospiti del primo talk saranno Graziano Uliani,Fondatoree Direttore Artistico del Porretta Soul Festival, Gianmarco Silvi, da oltre trent’anni nel music business: music producer e dj/sound designer e proprietario del negozio SEMM;Guendalina Balzani, aka Dj Guenda, fra le fondatrici del progetto legato al vinile TavaTava, e Carlo Babando, collaboratore per diverse riviste musicali, fra cui Blow Up, e autore del libro “Marvin Gaye – Il sogno spezzato” (ed. Volo Libero, 2016). Insieme al pubblico un momento di approfondimento per svelare curiosità e suggestioni del mondo del vinile.

In tutte le serate sarà allestito un Corner SHOP tematico a cura di SEMM. L’intero ricavato della vendita del corner, insieme al cachet dei musicisti, sarà devoluto all’associazione AIRC, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, che sarà presente con una postazione informativa.

Prossimi appuntamenti:

18 marzo >Musicassetta, talk con Massimo Simonini (direttore Artistico del Festival Angelica), Daniele Rumori (Responsabile programmazione Covo Club), Marzo Zanardi (Co-Fondatore OreaMalìa)

8 aprile > Compact Disc, talk con Carlo Strata (Regista e socio fondatore Kinodromo), Edoardo Bridda (Editore e Project Leader SentireAscoltare), Umberto Damiani (A&R -Artists and Repertoire- IRMA Record)

6 maggio >Digitale, talk con Francesco Locane (Caporedattore musicale Radio Città Del Capo), Tonia Maffeo (Head of Marketing & Community Spreaker), Oderso Rubini(produttore discografico, musicista e scrittore).

Musical LOFT è una rassegna a cura di Sonia Bregoli (Kinodromo), Cecilia Pedroni (Musicista) e Giuseppina Aloe.

Info: Gli incontri al LOFT sono gratuiti con tessera AICS (costo 8€).

Mentre gli utenti che ascoltano in streaming sono diventati la maggioranza, nel panorama musicale si torna a parlare sempre più di vinile. Dal 2006 le vendite di questo supporto musicale stanno crescendo anno dopo anno. Il primo appuntamento di Musical LOFT, la rassegna di Kinodromo dedicata ai supporti musicali, non poteva che partire proprio dal vinile. Non c’è dubbio che il suo avvento e soprattutto la sua diffusione di massa negli anni ’60 abbia cambiato il corso della storia della musica. Dal punto di vista tecnico la necessità di incidere la propria musica per farla stare sui tre minuti e mezzo dei 45 giri ha spinto molti artisti a produrre brani con una durata ben precisa. Le cose cambiarono di nuovo con l’avvento degli LP, che consentiva di registrare brani più lunghi. La difficoltà tecnica principale era determinata dal volume della musica, che portava a creare solchi più larghi che di conseguenza riducevano lo spazio a disposizione (questo valeva soprattutto per le frequenze basse). Un problema non da poco, perché costringeva i tecnici ad abbassare il volume generale (o quello delle frequenze più “ingombranti”) della facciata per poter fare stare un brano all’interno del disco. Un supporto che influenzava non solo gli artisti ma soprattutto i fruitori: il vinile doveva essere maneggiato con cura, presupponeva l’ascolto in una stanza o in un luogo dove era posizionato il giradischi. Come questa liturgia dell’ascolto ha influenzato il modo di percepire la musica e tutta la cultura che gli ruota attorno? Sabato 18 febbraio il giornalista e critico musicale Pierfrancesco Pacodane parlerà in un dialogo aperto al pubblico insiemeaGrazianoUliani, Fondatore e Direttore Artistico del Porretta Soul Festival, Gianmarco Silvi, da oltre trent’anni nel music business: music producer e dj/sound designer e proprietario del negozio SEMM,Guendalina Balzani, aka Dj Guenda fra le fondatrici del progetto legato al vinile TavaTava, e Carlo Babando, autore del libro “Marvin Gaye – Il sogno spezzato”.

A seguire alle 22.00 il concerto live in acustico di Cecilia Pedroni, accompagnata da Gabriele Lele Cavalli e Luca Golix Golinelli, che proporrà un viaggio musicale fra i brani che hanno segnato l’età dell’oro del vinile. Partendo dalla metà degli anni ’60 caratterizzata dallemelodie Soul e Rhythm’n’Blues di Ray Charles, e The Supremes, fino ai suoni più selvaggi degli anni ’70 spadroneggiati dai RollingStones, Janis Joplin e Bob Dylan, per concludersi con quelle sensuali e sfaccettate dell’inizio degli anni ’80 e dell’ultimoperiodo di Marvin Gaye.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Barbara Paknazar

Autore

Articolo scritto da: | 519 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35268760