Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

A Bologna c’è Netmage festival

L’undicesima edizione di Netmage festival si terrà a Bologna dal 20 al 22 gennaio 2011. Appuntamento internazionale ormai consolidato dedicato agli incroci fra arti elettroniche, visive, musicali e performative, Netmage 11, curato da Xing, presenta un ricco programma di produzioni e progetti offrendo un variegato scenario sulla ricerca audiovisuale contemporanea.

Il festival ha l’ambizione di offrire, grazie a una impostazione aperta e cangiante, un anteprima sull’evolversi di un insieme multidisciplinare che incrocia le diverse ricerche provenienti dal mondo dell’arte, del design, del cinema, della musica e della performance contemporanei. L’immagine elettronica, al di fuori dei contesti specifici di produzione, è pensata da Netmage come un terreno di confronto fra i diversi potenziali della produzione culturale contemporanea.

Sede del festival saranno, come di consueto, gli spazi di Palazzo Re Enzo. Le sale affacciate su Piazza Maggiore ospiteranno diverse pratiche del live-media: concerti e azioni performative, ambienti sonori e visivi, live-cinema.

Anche quest’anno anno, Netmage ospita una ventina di artisti e gruppi provenienti da Europa, Nord e Sud America, selezionati a partire da una ampia rete di contatti e di collaboratori e grazie alla diffusione di un bando internazionale – il Live Media Floor – che consente al festival di cogliere le metereologie più impalpabili dalle diverse aree del pianeta. Parallelamente, per arricchire e consolidare la ricognizione, Netmage 11 ha scelto e affidato commissioni a una serie di artisti che saranno presentate in prima assoluta al festival.

Netmage 11 è stato presentato questa mattina nella sede della Regione Emilia-Romagna a Bologna, nel corso di una conferenza cui hanno partecipato, tra gli altri, i direttori del festival e l’assessore regionale alla Cultura, Massimo Mezzetti. “Affianchiamo e sosteniamo il primo dei festival sul contemporaneo che si svolgeranno nel corso dell’anno – ha commentato l’assessore –, un ambito su cui noi vogliamo puntare e investire. L’espressione contemporanea spesso reimpasta la tradizione proponendo allo stesso tempo una prospettiva per il futuro, e questo modo di fare cultura credo possa portare un contributo importante nello sviluppo di una comunità, a fronte di una sempre più diffusa difficoltà economica dovuta ai tagli governativi e persino di un’ostilità da parte di chi dovrebbe invece sostenere un mondo che produce pensiero”.

L’undicesima edizione del festival vede ritornare al centro l’immagine cinematografica e, in particolare, riprendere le fila di un discorso che, dalle esperienze ‘classiche’ del cinema sperimentale espanso fra Europa e Stati Uniti (con Thomas Köner/Jürgen Reble e Bruce McClure), si apre sulle pratiche di generazioni più recenti coinvolgendo esponenti di spicco del panorama delle arti visive sensibili al registro sonoro, come lo scozzese Luke Fowler o il brasiliano Cao Guimaraes. Su un altro fronte si evidenzia una presenza importante di un’ala di performatività che si misura con suono e luce come nel caso di Barokthegreat/Michiel Klein, o con le qualità oggettuali del ready-made e di Fluxus del duo francese Gaëtan Bulourde/Olivier Toulemonde, o l’elettro-tecnica di Massimiliano Nazzi. Accanto a questi progetti, sul filo di una bizzarra performatività in bilico fra arti visive e musica, segnaliamo il concerto per fruste e organo di ZAPRUDERfilmmakersgroup, il live dei portoghesi Calhau! selezionati dal bando internazionale, il nuovo tv cut’n’mix primitivo di James Ferraro all’insegna del pop ipnagogico, il now-age degi statunitensi Prince Rama, e la ricerca nel passato audiovisivo carnascialesco a partire dagli archivi di Home Movies, che ritornano a Netmage con un progetto live in collaborazione con la band InZaire.
I live presentati a Netmage 11 sono nella maggior parte in prima nazionale o reinterpretati appositamente per l’occasione.

Netmage 11 è ideato e realizzato da Xing con il sostegno di Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna. Media partners: Wire, Mousse, Kaleidoscope, Edizioni Zero, Blow Up, Nero, Digicult, Alias, Il Manifesto, Città del Capo-Radio Metropolitana, Radio Città Fujiko.

PROGRAMMA

giovedì 20 gennaio
h 21.30 Massimiliano Nazzi (I) – Life Kills
h 22.15 Barokthegreat/Michiel Klein (I/NL) – Russian Mountains
h 23.00 ZAPRUDERfilmmakersgroup (I) – Criptofonia

venerdì 21 gennaio
h 21.00 Gaëtan Bulourde/Olivier Toulemonde (F) – Not every object used to nail is a hammer
h 21.00 Massimiliano Nazzi (I) – Life Kills
h 22.00 Barokthegreat/Michiel Klein (I/NL) – Russian Mountains
h 22.30 Calhau! (P) – Quadrologia Pentacònica
James Ferraro (USA) – Toilet Toad T.V. Overdrive
Bruce McClure (USA) – Se Volessi Fare Un Fuoco Che Seza Dano Infuocherebbe Una Sala, Farai Cosi
Cao Guimaraes/O Grivo (BR) – Live

sabato 22 gennaio
h 21.00 Gaëtan Bulourde/Olivier Toulemonde (F) – Not every object used to nail is a hammer
h 21.00 Massimiliano Nazzi (I) – Life Kills
h 22.00 Barokthegreat/Michiel Klein (I/NL) – Russian Mountains
h 22.30 Ries Straver (NL) – Loffa
Thomas Köner/Jürgen Reble (D) – Camera Obscura
Home Movies/In Zaire (I) – Paper Mache
Luke Fowler/Keith Rowe/Peter Todd (UK) – The Room
Prince Rama (USA) – I want my life back
Pippi Langstrumpf (I) – dj set


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1444 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35302856