Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

A 24 ore dalla cattura, arriva subito la condanna: un anno e due mesi all’evaso che ha sequestrato un tassista bolognese

Era evaso dagli arresti domiciliari in comunità a Lecce, ed ora dovrà scontare 14 mesi di pena in più. Ieri il tentativo di fuga sequestrando un taxi ed il suo conducente a Bologna, il viaggio verso Brindisi (da dove voleva espatriare in Albania) tenendo l’autista sotto la minaccia di un coltello alla gola (ed anche di far esplodere un pacchetto esplosiva che diceva di avere con sé), poi l’accerchiamento della polizia in un’area di servizio (Bevano) lungo l’autostrada nei pressi di Cesena, quindi l’arresto e la liberazione dell’ostaggio; oggi la condanna per direttissima ad un anno e due mesi, emessa dal giudice monocratico di Bologna (due mesi in meno della pena richiesta dal pm di udienza Stefano Garuti). . Si conclude in questo modo la parabola della latitanza del leccese, Valerio Marcellino, 37 anni. A margine dell’udienza, la procura di Bologna ha espresso vivo apprezzamento per la professionalità ed il tempismo della polizia nel bloccare il ricercato e nel liberare il tassista in ostaggio, “interrompendo una grave e soprattutto assai pericolosa condotta criminale”, ha detto il portavoce della stessa procura, il pm Valter Giovannini.

Bologna: evaso fugge in taxi, puntando un coltello alla gola del conducente. Bloccato a Cesena

Fuga in taxi di un evaso. Da Bologna il malvivente pretendeva che il conducente del taxi della Cotabo, su cui era salito nei pressi della Stazione Ferroviaria, lo portasse fino a Brindisi, dove intendeva imbarcarsi per l’Albania. Per rendere più perentoria e convincente la sua richiesta, l’evaso, Valerio Marcellino, 37 anni, originario di Lecce, aveva minacciato di morte il tassista tenendogli un coltello puntato alla gola per tutto il percorso, e dicendogli di avere con sè una borsa piena di esplosivo. La drammatica e folle corsa si è però conclusa molto prima, nei pressi di Cesena, grazie all’intervento della Polizia che ha intercettato il taxi bolognese con a bordo l’evaso, all’altezza dell’area di servizio Bevano. E’ così finito l’incubo dell’autista bolognese, e soprattutto si è scongiurata la possibilità di una conclusione ancor più drammatica della vicenda. Non si sa, infatti, cosa sarebbe potuto accadere, all’ostaggio, una volta giunto a destinazione. Fondamentale è stata in questo frangente la telefonata fatta alla Polizia da un uomo che passando per via Stalingrado aveva notato il coltello puntato alla gola del conducente del taxi. Dopo questa segnalazione è scattata la caccia al taxi sequestrato, seguito passo a passo grazie anche al sistema satellitare Gps che consente alla centrale della Cotabo (la cooperativa dei tassisti bolognesi) di seguire gli spostamenti di ogni auto. Alla prima area di sosta dell’autostrada è scattato il salvataggio dell’ostaggio e la cattura dell’evaso.
Il malvivente leccese si era sottratto agli arresti domiciliari che stava scontando presso una Comunità della sua città, il 13 agosto scorso. Aveva vari precedenti penali e di polizia per reati contro la persona e il patrimonio, tra cui anche una rapina. Ora gli si sono aggiunte nuove imputazioni per violenza privata aggravata, porto abusivo d’arma, minacce gravi, interruzione di pubblico servizio.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7149 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37779584