9 Gennaio 1923: il primo volo dell’Autogiro

AutogiroCiervaC8WMezzo aeroplano, mezzo elicottero, ed anche un po’ automobile: il suo inventore, l’ingegnere spagnolo Juan de La Cierva, decide di chiamarlo “autogiro”. E’ davvero un ibrido meccanico: è dotato di un elica verticale come un normale aereo per il volo di crociera, e di un rotore orizzontale per decollare ed atterrare verticalmente. L’unico dubbio era se potesse veramente innalzarsi da terra e volare poi regolarmente. Dubbio che viene rimosso proprio il 9 gennaio 1923 a Madrid, quando l’autogiro di Jauan de La Cierva compie con successo il primo volo, senza alcun intoppo. Era nato il primo aereo a decollo verticale.

L’AGENDA STORICA DEL 9 GENNAIO

9 Gennaio 1760: gli afghani sconfiggono Maratha nella Battaglia di Barari Ghat. Fin da allora un popolo indigesto per l’invasore di turno.

9 Gennaio 1768: nasce il Circo moderno. Philip Astley mette in scena a Londra il primo spettacolo circense dell’era moderna-

9 Gennaio 1806: l’ammiraglio Orazio Nelson viene sepolto nella Cattedrale di St Paul

9 Gennaio 1900: viene fondata la società sportiva Lazio

9 Gennaio 1950: eccidio delle Fonderie Riunite a Modena. Una manifestazione dei lavoratori viene duramente repressa: 6 morti ed oltre 200 feriti.

9 Gennaio 1951: a New York viene inaugurata la sede ufficiale delle Nazioni Unite, universalmente nota anche come il “Palazzo di Vetro”.

9 Genanio 2001: la scena spaziale ha un nuovo protagonista. La Cina manda in orbita il suo primo veicolo spaziale, la navicella Shenzhou 2, senza equipaggio umano a bordo.

COMPLEANNI E LUTTI

C’è scritto 9 Gennaio sul certificato di nascita della cantante americana Joan Baez (1941), del calciatore Gennaro Gattuso (1978), del cantante Domenico Modugno (1928-1994), del presidente americano Richard Nixon (1913-1994), dello scrittore Giovanni Papini (1881-1956), dello scrittore Wilbur Smith (1933) e della cantante Anna Tatangelo (1987).

Il 9 Gennaio è invece l’ultimo giorno terreno del filosofo Norberto Bobbio (1909-2004), del gerarca fascista Giuseppe Bottai (1895-1959) e dell’artista Mimmo Rotella (1918-2006).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 6598 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:27 ram:43508696