Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

629 evasori totali scoperti dalla GDF nel 2015

Sono stati oltre 600 gli evasori totali scoperti dalla Guardia di Finanza in regione l’anno scorso. Tanti gli ambiti di indagini delle Fiamme Gialle nel 2015 fra cui non mancano ovviamente gli appalti pubblici e il contrasto alla criminalità organizzata.

Sono stati 629 contro i 466 del 2014 gli evasori totali smascherati nel 2015 in Emilia-Romagna dalla Guardia di Finanza. I dati derivano dal report nazionale delle fiamme gialle che, soltanto nel settore del contrasto all’economia sommersa e alle frodi fiscali hanno eseguito più di 5.000 verifiche. I controlli hanno portato alla denuncia di oltre 1000 soggetti responsabili di reati fiscali, di cui il 61% riguarda illeciti particolarmente gravi, come l’emissione di fatture per operazioni inesistenti e la presentazione di dichiarazioni fraudolente. A fronte delle frodi scoperte, sono state sequestrati 6.5 milioni di euro, con la richiesta alla magistratura di altri provvedimenti per 474 milioni di euro.

Per quanto riguarda la pubblica amministrazione, sono stati scoperti casi di finanziamenti comunitari e nazionali percepiti indebitamente per oltre 226 milioni di euro. Per questo 85 persone sono state denunciate. Su delega della Corte dei Conti, sono stati anvhe segnalati sprechi o irregolari gestioni di fondi pubblici che hanno causato danni patrimoniali allo Stato per più di 386 milioni di euro. I controlli nel settore degli appalti pubblici hanno smascherato irregolarità per un ammontare di 9 milioni di euro, con la denuncia di 36 persone, mentre le verifiche legate all’erogazione di prestazioni sociali agevolate e per l’esenzione del ticket sanitario hanno evidenziato una percentuale di irregolarità pari al 70% dei casi, per un danno complessivo allo Stato di oltre 367.000 euro. L’attività di contrasto della criminalità organizzata ha portato a 216 accertamenti a carico di condannati e indiziati di appartenere ad associazioni mafiose o dei loro prestanome, che hanno riguardato complessivamente 580 persone e 154 fra aziende e società. Le persone denunciate sono state 674 di cui 15 per associazione mafiosa mentre sono stati effettuati sequestri di beni per 207 milioni di euro. In materia di riciclaggio sono state svolte otto indagini che hanno portato alla denuncia di 21 soggetti. Gli importi oggetto di riciclaggio ammontano a 177 milioni di euro.

I controlli svolti ai fini della verifica del rispetto delle norme sulla circolazione transfrontaliera di valuta, hanno permesso di verbalizzare 356 soggetti per avere trasportato denaro in eccedenza rispetto al limite consentito, e di intercettare valori per circa 13 milioni di euro. L’attività di contrasto al gioco illegale ha portato a 246 controlli in sale giochi e centri scommesse, dove sono state riscontrate irregolarità nel 25% dei casi. Nei confronti di alcuni gestori sono stati scoperti nel complesso 195.307 euro di giocate nascoste al fisco. L’attività antidroga e anticontrabbando ha portato infine al sequestro di 195 kg di stupefacenti e di 718 kg di tabacchi lavorati esteri.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7010 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30458296