Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

30 Agosto 1970: la nuova linea rosso-sangue del comune senso del pudore

L’Italia che era appena entrata negli Anni Settanta con l’approvazione del divorzio, e che stava ancora assaporando i fremiti della liberazione sessuale, la mattina del 30 Agosto 1970 ebbe un’ulteriore sussulto che le fece sfondare un’altra porta del comune senso del pudore.
Le prime pagine dei giornali si riempirono di titoli cubitali sull’omicidio-suicidio del conte Camillo Casati Stampa, discendente di una delle famiglie milanesi più ricche e più in vista.
Il conte uccide con un fucile a pallettoni la moglie, l’ex modella Anna Fallarino, ed un suo giovane amante, Massimo Minorenti, studente di scienze politiche, militante del Msi. Poco dopo lo stesso conte Casati Stampa rivolge il fucile verso se stesso e si uccide.

Fin qui c’erano solo i connotati di un comune delitto di gelosia, ma quando nel corso delle indagini affiorano ben 1500 foto “osè” scattate dallo stesso conte alla moglie mentre quest’ultima s’intratteneva in rapporti sessuali con altri giovani, la storia acquistò subito una dimensione ancor più clamorosa e l’Italia di allora (ancora in gran parte “democristiana”) si trovò di fronte ad una vicenda inedita di orge e festini della sua alta borghesia che la obbligò a spostare più in là, di molti paletti, il proprio comune senso del pudore.

Il conte e la contessa erano infatti conniventi nel procurare giovani stalloni per lei, mentre lui provava piacere nel fotografarne gli accoppiamenti. Questi avvenivano in genere nella tenuta privata del conte: una magnifica ed isolata villa sull’isola di Zennone nel Circeo.
La villa era dotata di stanze con specchi segreti da cui il conte fotografava gli incontri erotici della moglie (quando non lo faceva nella stessa stanza, dai bordi del letto), o tramite i quali lui stesso e la contessa osservavano di nascosto i rapporti sessuali delle coppie di amici che invitavano a soggiornare nella propria villa.

Lo studente Massimo Minorenti era uno dei tanti giovani stalloni “scritturati “ dal conte per la propria moglie. Si trattava comunque di un “pezzo” di particolare valore per la sua collezione di reportages erotici sull’esuberante mogliettina. Il partner di turno, Minorenti, era infatti preceduto da una discreta fama per il fatto che lui stesso si vantava di avere avuto una relazione con Lola Falana, famosa soubrette di colore della televisione italiana.
Ma il giovane studente non aveva saputo limitarsi a recitare la sua parte, come tutti gli altri partner “stagionali”; aveva invece cominciato a corteggiare la moglie del conte con una certa insistenza, venendone in parte corrisposto.

Si venne così in parte a rompere la complicità della coppia, e forse cominciò a ridursi quella che fino ad allora era stata la completa disponibilità sessuale della contessa, che probabilmente aveva cominciato a concentrarsi più intimamente, anche dal punto di vista sentimentale, con il più giovane studente di scienze politiche. Il “gioco” del conte stava insomma per spezzarsi, e lui non riusciva a sopportarlo. L’unica soluzione che fu capace di trovare fu un Browning calibro 12 caricato a pallettoni… fu quella, allora, la nuova linea rosso-sangue del comune senso del pudore degli italiani.
.
.
.
AGENDA STORICA DEL 30 AGOSTO

1902: Il fisiologo francese scopre l’anafilassi (lo shock del sistema immunitario che può condurre alcune persone anche alla morte). Per questo otterrà il Premio Nobel nel 1913.

1918: Vladimir Lenin subisce un attentato dal quale esce vivo, ma gravemente ferito (mentre gli attentatori riuscirono comunque ad uccidere l’altro leader bolscevico Moisei Uritsky). Fu questo episodio ad innescare come reazione il “Terrore Rosso”, la stagione delle grandi epurazioni del partito comunista russo, andato al potere l’anno prima con la famosa Rivoluzione di Ottobre.

1933: Viene fondata l’Air France, compagnia area di bandiera francese.

1941: Seconda guerra mondiale. Inizia l’assedio di Leningrado.

1963: Guerra Fredda. Il presidente americano ed il premier sovietico inaugurano il famoso “Telefono Rosso”, la linea diretta fra i due capi di stato antagonisti, predisposta come “extrema ratio” per evitare la degenerazione dei contrasti fra le due superpotenze ed allontanare lo spettro della guerra nucleare.

2005: L’uragano Katrina devasta New Orleans.
.
.
.
COMPLEANNI E LUTTI

Il 30 Agosto nascono la scrittrice inglese Mary Shelley (1917-1851), il poliziotto italoamericano Joe Petrosino (1860-1909), il finanziere americano Warren Buffett (1930), la giornalista russa Anna Politkovskaja (1958-2006), l’attrice statunitense Cameron Diaz (1972), il tennista Usa Andy Roddick (1982).

Nello stesso giorno muore l’attore americano, Charles Bronson (1921-2003), celebre per la sua interpretazione del “giustiziere”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7150 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:37823360