Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

jump to caber.org

3 Febbraio: Dart scopre in Sudafrica i resti della scimmia-uomo (oggi è anche l’anniversario di Carosello)

E’ di un cucciolo. Ma può essere anche di un bambino di 2-3 milioni di anni fa, nel Pliocene, il piccolo cranio infantile scoperto il 3 Febbraio 1925 dall’anatomista australiano Raymond Dart in una cava di calcare del Transvaal, in Sudafrica. Un piccolo cranio destinato a far discutere per anni scienziati ed antropologi, ma sostanzialmente una delle prove fossili più significative della teoria di Darwin sulla discendenza dell’uomo dalla scimmia, attraverso una lunga serie di evoluzioni e selezioni adattative.
Il fossile scoperto da Dart, subito battezzato “Bambino di Tuang” (in termini piĂą scientifici “Australopitecus Afrianus“) riassume in se caratteristiche scimmiesche (la conformazione della mascella molto simile a quella dei Gorilla) ed umane (faccia, fronte, forma dei denti, base del cranio). Potrebbe essere il famoso “anello mancante”, ovvero la stadio intermedio dell’evoluzione fra sciammia ed uomo.
La scoperta di Dart conferma quanto meno l’effettiva esistenza, nel lontano passato, di una specie di scimmie antropomorfe, cerebralmente evolute.
Lo stesso Dart, negli anni Venti, apre anche un nuovo importante e decisivo capitolo delle ricerce paleontologiche, che fino ad ora avevano trascurato quella parte dell’Africa. Ed invece proprio quei territori potrebbero essere stati la culla dell’intero genere umano, in particolare di noi stessi, europei, che, oggi è provato, abbiamo tutti un antenato africano, di colore, nel nostro Dna.
Darwin lo aveva già supposto, Dart ne rintraccia la prima prova (per l’appunto il cranio del “piccolo Tuang”), mentre un chirurgo scozzese, Robert Broom, circa dieci anni dopo (17 Agosto 1936) ne darà una definitiva conferma scoprendo, sempre in Sudafrica, il cranio di un altro Australopiteco, questa volta di un individuo adulto.
Ha avuto inizio così una lunga serie di esplorazioni e di scoperte antropologiche sul suolo africano, che porteranno all’individuazione di diversi altri progenitori dell’uomo, fra cui la piccola Lucy, la più antica ominide scoperta finora. La nostra più lontana (ed al tempo stresso più vicina) trisavola.
Darwin non si sbagliava.

AGENDA STORICA DEL 3 FEBBRAIO

1815: in Svizzera viene fondata la prima fabbrica di formaggio.

1831: a Modena il Duca Francesco IV d’Asburgo-Este sventa la sommossa risorgimentale organizzata da Ciro Menotti.

1957: gli italiani, subito dopo l’orario di cena, ascoltano per la prima volta l’inconfondibile musichetta di un programma televisivo destinato, più di ogni altro, ad incidere e cambiare i costumi del paese. E’ la sigla di “Carosello”, il contenitore di filmati pubblicitari della Rai. Non si trattava di semplici spot, come negli attuali break pubblicitari, ma di veri e propri cortometraggi, con piccole storie che si concludevano con l’esplicita reclame delle ditte che li avevano prodotti. In quei filmati sono apparsi nel tempo i più noto attori, cantanti e comici dell’epoca. A dirigerli c’erano spesso anche registri altrettanto famosi. Mitici sono diventati anche molti personaggi animati creati apposta per Carosello: Calimero, Carmencita e gli abitanti del pianeta Papalla, il Vigile Urbano del brodo Lombardi, il Cavernicolo, il Cavallo dei succhi di frutta Derby, la Linea delle pentole Lagostina, Ulisse e l’Ombra, Angelino, e tanti altri. Personaggi che hanno costituito l’immaginario fantastico e collettivo di varie generazioni di italiani (che oggi hanno dai quarant’anni in sù). Un immaginario coltivato anche nei sogni, perché come diceva quello che a suo tempo era diventato realmente un proverbio popolare rivolto ai bambini: “Dopo Carosello tutti a nanna!”.
La pubblicità, allora, era infatti un autentico “coprifuoco” per la maggior parte delle generazioni che oggi sono rimaste le ultime ad avere ricordi televisivi dell’infanzia solo “in bianco e nero”.

1991: viene sciolto definitivamente il PCI, partito comunista italiano, che si dividerĂ  subito in Partito Democratico della Sinistra e Partito della Rifondazione Comunista.

1998: Pena di morte. Karla Faye Tucker è la prima donna giustiziata negli Usa dal 1984.

COMPLEANNI E LUTTI

Il 3 Febbraio è il giorno natale del compositore tedesco Felix Mendelsshon (1809-1874), della sociologa francese Simone Weil (1909-1943), dello scrittore Paul Auster (1947) e del regista Ferzan Ozpetek (1959).

Nello stesso giorno si accomiatano dalla vita il presidente americano Woodrow Wilson (1856-1924), il filosofo e matematico gallese Bertrand Russel (1872-1970) e il cantante Fred Buscaglione (1921-1960),


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 6637 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:29 ram:24457432