Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

24 Settembre 1999: Spunta un fiore di 140milioni di anni, il più antico del mondo

Lo hanno ritrovato in Cina all’interno di un frammento di calcare, a 400 chilometri da Pechino (nei pressi di Beipao, zona già nota per l’abbondanza di fossili), alcuni ricercatori cinesi dell’Università di Naijing ed un gruppo di colleghi americani della Cornell University. E’ il fiore fossile più antico del mondo: stava sbocciando circa 140milioni di anni fa in una terra giovane, ancora in formazione, con molti “brufoli” vulcanici sulla superficie. E fu proprio una eruzione vulcanica a ricoprire quell’antico fiore di cenere, consentendogli di conservarsi fino alla sua riscoperta avvenuta poco più di un decennio fa.
Che si trattasse di un fiore gli scienziati che l’hanno ritrovato non hanno avuto il benché minimo dubbio: il povero fiore cinese non era ancora del tutto sbocciato, non ne conosciamo quindi i colori, ma nelle sue foglie sono stati chiaramente individuati dei semi, prova distintiva della natura floreale della pianta. I semi in questione erano racchiusi in bacelli disposti lungo il suo gambo, lungo circa 8 centimetri. Gli scienziati l’hanno battezzato “Archeofructus liaoningenesis”. Il fossile dell’Archeofructus non ci ha purtroppo rivelato quali potessero essere i suoi colori primitivi.
Il primo fiore di cui abbiamo una traccia cromatica è stato invece ritrovato nella Nuova Caledonia: si tratta dell’Amborella trichopoda, risalente a 90milioni di anni fa, di cui esistono ancora oggi “discendenti” che fioriscono nella stessa terra in cui è stato ritrovato il suo antenato fossile. Per questo ne conosciamo appunto i colori: un giallo-arancio intenso.
Al di là di questa accesa caratteristica cromatica, le prime piante fiorite della Terra dovevano comunque avere un aspetto alquanto “dimesso”, inizialmente erano probabilmente più erbacee che legnose, iniziarono a propagarsi in sordina, in un ambiente primitivo, spesso ostile, dominato da felci e conifere. Ma le piante floreali, in particolare le angiosperme primitive (di cui l’Alborella è un’antesignana), avevano dalla loro parte una maggior capacità adattativa, che permise loro di proliferare proprio nelle pianure alluvionali e nelle regioni vulcaniche dove erano maggiori le turbolenze climatiche ed ecologiche. A differenza degli alberi “concorrenti” che impiegavano anni per giungere a maturazione e produrre semi, le angiosperme, le prime piante floreali, si riproducevano infatti con cicli vitali molto più rapidi e brevi. Ed è stato proprio questo fattore che ha permesso loro di “colorare” il mondo con i loro petali, e successivamente di renderlo anche più dolce con la loro evoluzione naturale in piante da frutto.
.
.
.
AGENDA STORICA DEL 24 SETTEMBRE

622: Si compie l’Egira di Maometto dalla Mecca a Medina

1890: Non solo i mussulmani ma anche certe chiese cristiane hanno praticato a lungo la poligamia. La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni vi ha rinunciato ufficialmente solo il 24 Settembre del 1890.

1948: Viene fondata la Honda Motor Company

1958: In una sala da ballo di Cremona, Natalino Otto e Flo Sandon’s scoprono una cantante diciottenne di grande talento, che diventerà famosa come Mina

1973: In Argentina, con larga maggioranza, vince le elezioni presidenziali Juan Peròn, che torna presidente dopo 18 anni

2002: In Spagna si compie ultimo attentato mortale addebitato all’ETA

2006: L’italiano Paolo Bettini vince il mondiale di ciclismo

2008: Per la prima volta un politico di fede cristiana, Taro Aso, 68 anni, viene è il primo eletto primo ministro in Giappone
.
.
.
COMPLEANNI E LUTTI

Il 24 Settembre nascono il medico gallese Edward Bach (1886-1936), lo scrittore americano Francis Scott Fitzgerald (1896-1940), lo scrittore Antonio Tabucchi (1943), il regista spagnolo Pedro Almodovar (1951, l’ex calciatore e allenatore Marco Tardelli (1954) e la soubrette televisiva Alessia Merz (1974).

Nello stesso giorno si spegne il poeta Dante Alighieri (1265-1321).
.
.
.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:35329280