Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

21 Ottobre: la prima lampadina, 13 ore di nuova luce per il mondo

labedisonCi sono diversi eventi, legati al 21 Ottobre, che hanno fatto la “Grande Storia”, ma ce ne sono anche alcuni che riguardano la “piccola storia” (quella con la “esse” minuscola) che hanno comunque avuto riflessi sull’umanità non inferiori a quelli delle grandi rivoluzioni o di altri rivolgimenti storici. Uno di questi ci ha impiegato esattamente 13 ore e mezza per cambiare profondamente la nostra vita quotidiana. E’ stato questo il tempo in cui ha “brillato” la prima lampadina elettrica che l’inventore americano Thomas Edison riuscì a far funzionare in modo efficace, dopo molti altri tentativi che avevano invece avuto risultati insoddisfacenti. Correva l’anno 1879…
Fu quella la prima lampadina pronta per essere messa in commercio. Edison, oltre a studiarne i principi fisici e tecnici, aveva determinati anche quanto doveva costare per fare immediatamente concorrenza all’illuminazione a gas: 40 centesimi di dollaro. Per diffondere l’illuminazione elettrica e sfruttare l’invenzione Thomas Edison aveva già fondato la Edison Electric Light Company con l’appoggio dei banchieri Morgan e Vanderbilt.
Il principale problema tecnico della lampadina era quello del filamento: occorreva un materiale che al passaggio dell’energia elettrica diventasse incandescente senza fondere né bruciarsi. L’inventore americano fece test su oltre seimila tipi diversi di filamento, con i materiali più strani ed improbabili, dalla carta ad ogni tipo di fibra vegetale, utilizzando perfino i peli della barba di un poliziotto che si prestò all’esperimento anche per la riconoscenza che nutriva nei confronti dello stesso Edison che qualche anno prima aveva salvato suo figlio dall’investimento di un treno. Emissari di Thomas Edison gireranno tutto il mondo per trovare ogni genere di materiale vegetale da attorcigliare nella sua lampadina. Ma non era quella la strada giusta. Ad un certo punto lo stesso Edison ebbe l’intuizione giusta: per evitare che il filamento bruciasse, occorreva che non ci fosse ossigeno. Il normale cotone da cucito, attraverso un processo di carbonizzazione, rispondeva a questo requisito. E così, finalmente, il 21 Ottobre 1879 apparve su tutti i giornali la notizia della nascita della lampadina elettrica che avrebbe cambiato l’illuminazione di tutte le case americane (rendendola anche meno rischiosa di quella a gas). Già alla fine del 1880 Edison produceva lampadine che duravano fino a 1859 ore; ed alla fine del 1882 la produzione della Edison Company era già arrivata a 100mila lampadine all’anno.

IL PRIMO COLLEGAMENTO DEL RADIOTELEFONO

Sempre sul piano della “piccola storia” che crea grandi modificazioni della nostra vita, il 21 Ottobre del 1915 viene effettuata la prima dimostrazione del “radiotelefono” fra Arlington in Virginia e Parigi. C’erano già stati prima di quella data vari tentativi di coniugare l’invenzione del telefono (Meucci e Bell) con quella della radio (Marconi), ma sarà il ricercatore Fessenden a realizzare il primo sistema di “telefono senza fili” (radiodiffuso) in grado di trasmettere e connettersi con successo anche a grandi distanze. Fessenden perfeziona una tecnologia che era già stata sperimentata dagli italiani nel 1908, in particolare dal fisico e medico Riccardo Moretti che aveva realizzato un prototipo di radiotelefono funzionante, utilizzato fin dal 1912 dalla Regia Marina per comunicare fra Roma e Tripoli, al termine della guerra di Libia. Furono questi i primi passi della moderna radiotelefonia destinata a sfociare negli anni Ottanta nel fenomeno di massa della telefonia cellulare. Le persone impareranno a comunicare con un’intensità ed una facilità mai provata prima in tutto il mondo.

LA BATTAGLIA DI TRAFALGAR

TrafalgarTornando agli avvenimenti della Storia con la “esse” maiuscola, quella che viene insegnata nei libri di scuola, il 21 Ottobre è il giorno della famosa Battaglia di Trafalgar (1805), il giorno in cui la flotta britannica comandata dall’ammiraglio Horatio Nelson sconfigge e distrugge la flotta franco-spagnola al largo della Spagna. Fu la Waterloo di mare di Napoleone.

IL PRIMO VOTO ALLE DONNE FRANCESI

Nel 1945, sempre il 21 Ottobre, la donne francesi ottengono ed esercitano per la prima volta il diritto di voto. Nello stesso giorno del 1959 il presidente americano Eisenhower firma il passaggio di Von Braun e di altri scienziati tedeschi dall’esercito statunitense alla Nasa, dove lo stesso Von Braun diventerà in pratica il padre del progetto spaziale americano (particolare curioso lo stesso Von Braun collaborerà direttamente alla realizzazione di un film di Walt Disney sulla conquista della Luna).

RAPIMENTO PAUL GETTY III: UN ORECCHIO DELL’OSTAGGIO SPEDITO AD UN GIORNALE

Il 21 Ottobre 1973 l’anonima sequestri che tiene prigioniero J. Paul Getty III, rampollo di una ricchissima famiglia americana, che viveva allora in Italia, mozza un orecchio all’ostaggio e lo fa pervenire ad un giornale romano. E’ il primo, ma non sarà purtroppo l’ultimo, caso di mutilazione di un rapito, per indurre la famiglia a sborsare il riscatto richiesto.

LA GUIDA DELLE TOILETTES PIU’ PULITE

Nel 1997 il governatore di Singapore lancia una singolare pubblicazone “Toilet Allert”, una guida ai bagni più “puliti” dei locali pubblici della città. La guida diventa immediatamente un successo editoriale. Gli stessi “lettori” eleggeranno le cinque toilettes “più pulite” della città, fra tutte quelle pubblicate nella singolare Guida di Singapore. Nel 1998 Massimo D’Alema diventa il primo presidente del consiglio italiano (ex) comunista. Infine nel 2007, proprio il 21 Ottobre, il finlandese Kimi Raikkonen conquista l’ultimo (per ora) titolo mondiale piloti di Formula Uno.

COMPLEANNI E LUTTI

Per quanto riguarda l’anagrafe della storia, in questa giornata, 21 Ottobre, viene registrata la nascita del poeta e critico inglese Samuel Taylor Coleridge (1772) e quella del chimico svedese Alfred Nobel (1883) che scoprirà la dinamite e ne lascerà i proventi in eredità alla Fondazione che ogni anno distribuisce i Premi Nobel alle personalità più significative di ogni settore della scienza e della cultura (ad esclusione della chimica, come “espiazione” per le morti e le devastazioni che l’utilizzo militare della dinamite, la sua invenzione, la dinamite, avevano creato). Sempre in questo giorno è nata anche Marina Ripa di Meana (1941) protagonista del jet set romano. Il 21 Ottobre 1980 nasce la modella americana Kim Kardashian, regina delle sfilate del suo tempo, famosa anche per il fatto che suo padre, famoso avvocato, difese il celebre giocatore di football americano, J.O. Simpson, dall’accusa di aver ucciso la moglie.
Fra i lutti che ricorrono in questa giornata quello dello scrittore della beat generation Jack Kerouac (1969) autore del romando-cult “On the Road”, ed il drammaturgo austriaco Arthur Schnitzler (1931).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7149 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:37749648